You are here
Home > Italia > Duplice omicidio a Genova Pegli. Presunto assassino avrebbe confessato: “mi sono difeso”.

Duplice omicidio a Genova Pegli. Presunto assassino avrebbe confessato: “mi sono difeso”.

Fallback Image

Un uomo di 51 anni, Adriano Lamberti, è stato ucciso a colpi di pistola in strada a Genova Pegli, davanti a un locale del lungomare. Ferito in modo grave il figlio Walter di 27 anni, deceduto poi al pronto soccorso dell’ospedale Villa Scassi di Sampierdarena dove i medici lo hanno sottoposto a un disperato intervento chirurgico.

Secondo le prime ricostruzioni, a sparare sarebbe stato un uomo al termine di una lite durante la quale la vittima ha cercato di difendere il figlio.

Scattata immediatamente la caccia all’uomo fino all’arresto del presunto omicida, Salvatore Maio, che sarebbe stato fermato in casa del figlio a Voltri e portato in Questura, dove è stato sottoposto a interrogatorio. Avrebbe confessato.

Secondo quanto riferito dall’avvocato difensore a La Stampa, avrebbe giustificato il duplice delitto come difesa: “Mi sono difeso perché mi hanno aggredito in quattro puntandomi una pistola alla tempia”.

Agli investigatori avrebbe poi detto “Dopo la lite per un apprezzamento su due donne che erano con me, siamo usciti in strada, qui sono stato accerchiato e picchiato da quattro persone. Una mi ha puntato una pistola alla tempia: nel divincolarmi l’arma è caduta, così l’ho raccolta, ho chiuso gli occhi e sparato. Io avevo solo difeso le donne”.

Gli avvocati della famiglia delle vittime fanno sapere che “in questo momento” la famiglia “è chiusa nel dolore e fa fatica a elaborare un lutto che ha lasciato i parenti sconvolti per la inconcepibile futilità del contesto in cui è maturato il fatto, in quanto estremamente angosciati nell’aver appreso che l’autore di tale atrocità sia un pregiudicato per omicidio che si aggirava armato per la città”.

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top