Ebola. ONU: vicini a sconfitta del virus in Sierra Leone

Sierra Leone, 2 giugno 2015 – Il virus ebola è prossimo ad essere definitivamente debellato e sconfitto dalla Sierra Leone. Lo ha dichiarato David Nabarro, coordinatore speciale dell’Onu per ebola intervistato dall’Associated Press secondo il quale “E’solo una questione di settimane grazie anche ad una forte partecipazione delle comunità, una risposta nazionale molto coordinata, e una forte leadership di Ernest (Bai) Koroma, il presidente “.

[easy_ad_inject_1] Tuttavia la stessa buona notizia, sostiene Nabarro, non può essere data per la Guinea, emergenza che richiede più tempo perché in alcune aree consuetudini rischiose ancora prevalgono su ciò che è positivo per la salute delle persone. “Abbiamo bisogno di trovare un compromesso, un approccio tradizionale, dignitoso per la sepoltura, ma anche per la sicurezza, in modo da non ottenere possibilità di trasmissione della malattia” ha dichiarato Nabarro.

Inoltre Nabarro ha detto che ebola “non è assolutamente sconfitto” in Liberia anche se il Paese ne è stato dichiarato libero dal 9 maggio.

Da quando l’epidemia di Ebola fu registrata per la prima volta nel marzo 2014, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha registrato 27.049 casi e 11.149 decessi quasi tutti nei tre paesi dell’Africa occidentale.

Secondo le ultime cifre dell’OMS, solo nella settimana del 24 maggio scorso sono stati registrati 12 nuovi casi di Ebola, 9 in Guinea e 3 in Sierra Leone, dato comunque in calo rispetto ai 35 casi registrati la settimana precedente.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *