Ecco Free Electric: un’ora di pedalata per ricaricare la casa di elettricità

New York (USA), 12 ottobre 2015 – Il miliardario nonché filantropo statunitense di origine indiana Manoj Bhargava ha creato nei suoi laboratori una speciale bicicletta che con una sola ora di pedalata produce una quantità di elettricità sufficiente a coprire il fabbisogno di energia elettrica di una casa per un’intera giornata.

[easy_ad_inject_1]Free Electric, questo il suo nome, consentirà alle famiglie dei Paesi più poveri del mondo di avere l’energia elettrica che non possono permettersi, non avendo un accesso diretto all’elettricità.

Le prime 10 mila biciclette prodotte saranno distribuite proprio in India a partire dal 2016. Il filantropo Manoj Bhargava sta facendo dunque la differenza mettendo a disposizione dei più poveri e più deboli le sue finanze, aiutandoli ad affrontare alcune delle questioni più urgenti dei notri tempi, in particolare acqua ed energia.

La cyclette che ha creato è piccola, leggera e soprattutto semplice ma, la sua funzione più importante, è quella di essere in grado di fornire elettricità ad una famiglia per 24 ore con un’ora soltanto di pedalata.

“La bicicletta ha un funzionamento semplice e un costo non superiore ai 100 dollari, è facile da riparare in caso di bisogno e genera energia pulita, evitando anche il rischio di rimanere senza elettricità in caso di blackout”

spiega Manoj Bhargava.

In pratica, il meccanismo alla base dell’invenzione, permette di convertire l’energia cinetica prodotta durante la padalata in energia elettrica. Pedalando, infatti, si innesca un generatore che carica una batteria che sarà in grado di fornire elettricità ad una casa per un’intera giornata.

Ecco il video di presentazione di Free Electric.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *