Elezioni Regionali Campania. De Luca: “contro di me campagna infame”. Valeria Ciarambino presenta esposto

Napoli, 2 giugno 2015 – Vincenzo De Luca, nel giorno della vittoria alle Elezioni Regionali della Campania dedica poche parole della sua conferenza stampa alla campagna contro di lui: “Ho ascoltato in questi mesi vere e proprie infamie e fra le cose più faticose che ho dovuto fare e’ stato sopportare una campagna di aggressione violenta, volgare che tendeva a calpestare la mia dignità e la mia vita” ha dichiarato De Luca che ha aggiunto “Nonostante tutto abbiamo retto e siamo qui a testa alta. Era semplice scatenare campagne di aggressione contro di me e vedrete che verrà fuori nelle prossime settimane che erano campagne sul nulla. Perché voi lo sapete bene e lo sanno in tutta la Campania, soltanto in qualche salotto televisivo non lo sanno, che l’unica possibilità che c’e’ in questa regione di tenere fuori i delinquenti dalle istituzioni, ha il nome e cognome di Vincenzo De Luca”.

[easy_ad_inject_1]Una conferenza stampa, quella di De Luca dedicata in gran parte a ricordare il lavoro da fare in linea con il programma elettorale, dal lavoro alle imprese, dalla sicurezza alla sanità, dal piano sulla Terra dei Fuochi al fondo per gli handicappati e gli anziani.
In chiusura De Luca poi si lascia ad una battuta. “Adesso che non potrò essere sempre presente non facciamo le ricreazioni, non cominciamo a fare gli imbecilli con parcheggi in doppia e tripla fila. Mi raccomando, rispettate sempre la raccolta differenziata, perché sarò lontano, ma le telecamere di videosorveglianza ci sono e vigilano sempre. Dobbiamo restare un modello nazionale”.

Poche ore dopo la candidata del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Campania, Valeria Ciarambino, ha comunicato di aver “presentato un esposto contro De Luca alla Procura della Repubblica, indirizzato anche al presidente del Consiglio e al ministro dell’Interno, completo di dossier sul neo-governatore”.
“D’altra parte è merito dei 5 stelle se De Luca è decaduto da sindaco di Salerno – ha proseguito Ciarambino – creando un vero e proprio caos istituzionale”.

Ciarambino sottolinea inoltre il grande successo in Campania del Movimento 5 Stelle: “L’aver ottenuto il 18% di voti puliti, non comprati, è un successo. Al di là della quantità di voti conta la qualità. Noi stiamo restituendo fiducia agli elettori che dicono che il voto non serve più a nulla”.

Lo staff di Vincenzo De Luca ha più volte ricordato che la legge Severino nel suo caso non si applicherà e lo stesso De Luca in conferenza stampa, nel ringraziare per la sua vittoria, ha dichiarato che nelle prossime ore sarà tranquillamente al lavoro per risolvere i tanti problemi della Campania ed attuare il programma elettorale.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *