Elezioni USA. Anomalie nel voto: Trump fa causa in Nevada. Wall Street in rialzo

trump-hillary

Il candidato repubblicano alla Presidenza USA, Donald Trump, ha presentato una denuncia in Nevada per anomalie durante il voto anticipato nell’area di Las Vegas.

Secondo quanto si apprende Trump chiede informazioni su quattro seggi che sarebbero rimasti aperti oltre l’orario di chiusura, con alcuni voti che sarebbero stati registrati a tempo scaduto.

Intanto i risultati della borsa di New York sembrano dimostrare che i mercati ripongono una moderata fiducia sulla vittoria di Hillary Clinton: Wall Street chiude in rialzo a urne ancora aperte con il Dow Jones che ha guadagnato lo 0,40%, a 18.332,26 punti, il Nasdaq è avanzato dello 0,53%, a 5.193,49 punti. L’S&P 500 si è attestato a +0,38%, a 2.138,3 punti.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *