Estorsioni a Napoli. Arrestati 5 uomini del clan “Cimmino”

Napoli, 20 luglio 2015 – I carabinieri della Compagnia Vomero hanno eseguito questa notte un’ordinanza di arresto nei confronti di cinque persone ritenute affiliate al clan camorristico dei “Cimmino”, particolarmente attivo nei quartieri napoletani del Vomero e dell’Arenella.

[easy_ad_inject_1]Tra gli arrestati ci sarebbe anche il boss Luigi Cimmino, 54 anni. Secondo quanto si apprende gli arrestati sono accusati a vario titolo di associazione di tipo mafioso e tentata estorsione aggravata da finalità mafiose.

Gli inquirenti nel corso delle indagini avrebbero accertato che il clan era dedito alle estorsioni a imprenditori edili dell’area collinare del capoluogo campano.

Il pizzo veniva usato per pagare il mantenimento degli affiliati in carcere. Il boss, dopo la scarcerazione nel 2011, avrebbe infatti riorganizzato il gruppo con affiliati storici e nuove leve.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *