Estrazioni del Lotto di oggi 19/5/2015 n.60. Esce Il centenario 22 a Venezia

Roma, 19 maggio 2015 – Grande festa per gli appassionati dell’estrazione del lotto che oggi, la sessantesima dell’anno, offre dalle sue urne l’uscita del numero ritardatario centenario più atteso, il 22 che mancava dalla ruota di Venezia da ben 123 estrazioni. Estratto questa sera anche il 47 che mancava da Milano da 81 turni.

In testa alla classifica dei numeri ritardatari troviamo il 31 assente da Bari da 118 estrazioni.

Completano la top10 dei ritardatari il 51 atteso su Napoli da 98 estrazioni, seguito dal 50 assente dalla ruota di Roma da 95 estrazioni, dal 58 che latita da Palermo da 92 estrazioni. Chiudono la classifica il 27 atteso su Genova da 89 estrazioni, il 39 assente dalla ruota Nazionale da 86 estrazioni, l’ 83 assente da Bari da 82 estrazioni e, infine dal 33 che non viene estratto su Cagliari da 79 turni.

Tra le combinazioni più interessanti si evidenzia il terno a cadenza “4” su ruota Nazionale composto da 24-34-54 e il terno a decina “4” su Milano composto da 43-45-47.

I numeri estratti per l’estrazione del lotto di oggi martedì 19 maggio 2015, concorso n.60 sono:

[easy_ad_inject_1]NAZIONALE 54 34 29 76 24,
BARI 8 48 4 63 11,
CAGLIARI 7 48 53 85 18,
FIRENZE 66 46 3 54 13,
GENOVA 23 60 67 29 58,
MILANO 43 47 45 90 17,
NAPOLI 87 35 46 45 62,
PALERMO 45 20 31 23 10,
ROMA 74 12 67 49 34,
TORINO 7 90 13 86 79,
VENEZIA 43 22 41 36 29.

I venti numeri del 10eLotto collegati all’estrazione di oggi sono: 3 4 7 8 12 20 22 23 35 43 45 46 47 48 53 60 66 74 87 90. Il numero oro, primo estratto sulla ruota di Bari è il numero 8.

Fonte e verifica dei numeri vincenti: lottomatica

 

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *