You are here
Home > Spettacoli > Evasione Gianna Nannini. Gup di Milano accetta il patteggiamento

Evasione Gianna Nannini. Gup di Milano accetta il patteggiamento

Fallback Image

Milano, 1 luglio 2015 – Si volge al meglio la vicenda di evasione fiscale che vede coinvolta la celebre cantante Gianna Nannini.
[easy_ad_inject_1] Il gup il Milano Fabio Antezza ha accolto la richiesta di patteggiamento della pena di un anno e due mesi di reclusione e con un risarcimento all’Agenzia delle entrate per Gianna Nannini accusata di aver evaso al fisco italiano 3 milioni e 750 mila euro con società schermo.

La proposta di patteggiamento, avanzata dal pm Adriano Scudieri, è stata favorita dalle trattative che la rockstar aveva già avviato con l’Agenzia delle Entrate per risarcire il Fisco.

Soddisfazione è espressa dall’avvocato Giulia Bongiorno, legale di Gianna Nannini: “La decisione della Gng Musica Srl di sancire un accordo conciliativo con l’Agenzia delle entrate – ha spiegato – deriva dalla volontà di mettere al più presto la parola fine a un doloroso capitolo giudiziario”. “Gianna Nannini, amareggiata e sorpresa dalla vicenda, nel ribadire l’assoluta trasparenza della propria condotta, nega recisamente qualsiasi interposizione fittizia con società estere – ha sottolineato l’avvocato Bongiorno – e sottolinea che gli addebiti sono riferibili esclusivamente all’operato di soggetti terzi nei quali nutriva una sconfinata e tuttavia malriposta fiducia”.

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top