Cerimonia di chiusura Expo Milano diretta Live. Pisapia:”Grande gioia e un po’ di malinconia”

Cerimonia di chiusura Expo. Maroni: “L’Italia ce l’ha fatta”. Pisapia: “Gioia per aver fatto bene”. Mattarella: “eredità dell’Expo è il diritto al cibo”.
Milano, 31 ottobre 2015 – E’ terminata oggi con trenta minuti di ritardo e una bella cerimonia di chiusura l’esposizione universale Expo Milano 2015. I cancelli di Expo si sono chiusi alle 17:35 invece che alle 17 come previsto.

[easy_ad_inject_1] Alle 18 è iniziata la cerimonia conclusiva all’Open Air Theatre alla quale partecipa anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che farà un personale intervento.
La cerimonia è seguita in diretta televisiva dalla Rai con i canali RaiNews24 e Rai1 con uno speciale de “La vita in diretta”. La cerimonia di chiusura è anche in diretta streaming cerimonia di chiusura Expo Milano sul sito della Rai.

Tra i primi ad intervenire è il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni che ha detto “Ce l’ha fatta l’Italia, ce l’ha fatta la Lombardia: la sfida è stata vinta“. “Dietro -ha aggiunto- c’è stata la capacità lombarda di fare squadra“. “Questa area non chiuderà. Qui sorgerà l’Agenzia nazionale per la tutela dei prodotti agroalimentari. Continuerà a rappresentare l’eccellenza dell’Italia“.

Per il Sindaco di Milano, Giuliano PisapiaC’è un po’ di malinconia, ma anche la grande gioia di chi sa di avere fatto bene “, ha dichiarato mostrando emozione. “Milano non si ferma, questi sono i primi passi, quanto fatto qui non sarà perduto, non perderemo lo slancio, lavoreremo insieme con il mondo anche in futuro“, ha aggiunto Pisapia. “Tutti mi hanno detto che questo è un luogo fantastico” e questa “è la soddisfazione maggiore per un sindaco“.

Attesa per l’intervento di Sergio Mattarella: “E’ una grande soddisfazione concludere questo cammino che l’Italia e la Lombardia hanno offerto al mondo come ponte per il futuro” ha detto il Capo dello Stato alla cerimonia di chiusura di Expo.
Non è un addio. E’ l’inizio di un nuovo impegno civico” ha aggiunto. Expo lascia “un’importante eredità“: “la Carta di Milano che ha affermato il diritto al cibo come diritto alla vita“. “Nutrire il pianeta senza escludere nessuno, eliminare la fame, è possibile e rappresenta un elemento essenziale per la costruzione della pace“, ha sottolineato Mattarella.

Su Expo è intervenuto anche il premier Matteo Renzi: “L’Italia ha vinto una sfida che sembrava impossibile”.

Sul modello Expo si è espressa anche il Ministro Maria Elena Boschi intervenuta ad un convegno sulla legalità ad Arezzo: “Noi crediamo che il successo del modello Expo valga anche per Roma, per il Giubileo. Per questo abbiamo chiamato il prefetto di Milano, Paolo Tronca, come commissario di Roma: sarà occasione di rilancio per Roma sotto tutti i punti di vista” ha deto il Ministro.
Sull’Expo: “Non solo i lavori si sono conclusi nel rispetto delle regole, ma l’Expo è stata un’occasione di rilancio per l’Italia con oltre 21 milioni di visitatori” ha aggiunto la Boschi.

Expo cosa rimarrà? Tra le domande che i molti visitatori da tutto il mondo si stanno ponendo è cosa rimarrà di questa Expo a Milano? Da domani avrà inizio,infatti, lo smantellamento dei padiglioni che dovrebbe essere ultimato entro maggio 2016.

Ai milanesi rimarranno Palazzo Italia, l’Albero della Vita e Padiglione Zero. Per il resto si prevede la costruzione di un campo di basket, uno spazio verde (54%), una cittadella universitaria.

Anche il commissario Sala conferma il dato totale sui visitatori dell’expo: “Oltre 21 milioni i biglietti venduti in 184 giorni”.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *