Fabio e Mingo sospesi da Striscia. Il legale:”chiederò al pm che siano ascoltati”

Milano, 14 maggio 2015 – Nel giorno in cui i direttori Claudio Brachino (Videonews) e Mario Giordano (tg4) hanno annunciato l’interruzione del rapporto di collaborazione con il giornalista Fulvio Benelli dopo un servizio di Striscia la Notizia per presunti servizi falsi in due trasmissioni di Paolo del Debbio, “Quinta Colonna” del 27 aprile e “Dalla vostra parte” del 3 aprile, ci sono sviluppi per la situazione di Fabio e Mingo, i due inviati di Striscia sospesi a causa di presunti servizi falsi su cui indaga la procura di Bari.

[easy_ad_inject_1] Il legale di Fabio e Mingo Francesco Maria Colonna ha formalizzato al pubblico ministero Isabella Ginefra, che indaga per simulazione di reato, la richiesta di essere ascoltati. Inoltre i due inviati pugliesi non avrebbe ricevuto nessun avviso di garanzia.

Lo rivela lo stesso legale in un intervista rilasciata al Fatto Quotidiano “Ciò che sappiamo, lo apprendiamo dai giornali, ecco perché mi accingo a formalizzare al giudice la richiesta di essere ascoltati” ha detto.

Sulla continua diffusione di notizie su Fabio e Mingo il legale ha dichiarato:

“Quello che mi stupisce, è che a fronte del riserbo che deve essere tenuto durante un procedimento come questo, Canale 5 comunica le sue notizie attraverso i giornali. Io francamente ho studiato cose diverse. Ogni giorno sparano a mitraglia un dato, quando i miei assistiti non sono ancora indagati. A me sembra scorretto non nei loro confronti, ma nei confronti del magistrato al quale si sono rivolti per ottenere l’esercizio dei loro diritti. E allora perché lo superano?”. Bocche cucite, dunque, per i due ex inviati di Antonio Ricci per precisa volontà del legale che li difenderà, perché “i diritti si esercitano in tribunale o dinanzi al pm”.

Fabio e Mingo restano per ora nel silenzio in attesa di essere ascoltati dal magistrato dopo di ché non si esclude una conferenza stampa dove spiegheranno le loro ragioni. Intanto resta nella memoria l’unica nota di Fabio e Mingo all’indomani della sospensione da parte di Striscia:

«Siamo sconcertati dagli atteggiamenti ostili che stiamo riscontrando attraverso la stampa” hanno dichiarato Fabio e Mingo con una nota stampa.  “Per ben diciannove anni abbiamo collaborato fedelmente dando il massimo della nostra professionalità nel rispetto di ogni indicazione ricevuta, anche se non sempre condivisa. Quando le autorità competenti riterranno utile ascoltarci risponderemo con lealtà e serenità. Siamo i primi – concludono – a voler conoscere le fila di questa assurda vicenda nella quale ci si vuole coinvolgere». E’ quanto dichiarato da Fabio e Mingo con una nota.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *