Facebook down per la seconda volta in una settimana. La terza in un mese

Menlo Park, California (USA), 30 settembre 2015 – Facebook è andato giù due volte nell’ultima settimana, terzo down in meno di un mese. Il popolare social network di Mark Zuckerberg ha smesso di funzionare per la seconda volta in pochi giorni lasciando milioni di utenti senza connessione con i propri amici. L’accesso è stato ripristinato in circa 40 minuti ma il fatto che stia accadendo ormai così spesso lascia perplessi. Basti pensare che il sito del social network è utilizzato da quasi 1,5 miliardi di persone in tutto il mondo.

[easy_ad_inject_1] Sulla pagina di accesso a Facebook gli utenti hanno trovato un messaggio durante l’ultimo down: “Ci dispiace, qualcosa è andato storto. Stiamo lavorando sul problema e provvederemo a ripristinare il servizio al più presto possibile”.

Un problema simile si era registrato il 24 settembre scorso quando Facebook ha smesso di funzionare per circa mezz’ora. Ad essere stati interessati nel facebook down di ieri anche utenti italiani che non sono riusciti ad accedere sia dalla piattaforma desktop, sia quella mobile e anche dall’app Messenger.

Su twitter l’hashtag #Facebookdown è quello più digitato e su Downdetector si segnalano più di 400 segnalazioni nel giro di pochi minuti.

Le scuse: “Ieri sera (lunedì 26, ndr) molte persone hanno avuto problemi intermittenti nell’accedere ai servizi di Facebook per un breve lasso di tempo. Abbiamo ripristinato il servizio al cento per cento. Ci scusiamo per l’inconveniente”. Lo ha dichiarato all’agenzia Ansa un portavoce di Facebook dopo il blocco del social network, la seconda volta a distanza di due giorni, il terzo ‘down’ in poco meno di un mese.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it