Facebook e Google si contendono con gli editori il business delle news on line

Menlo Park, 5 maggio 2015 – Facebook e Google, i due colossi del web, si contendono il grosso business delle news on line. In particolare la piattaforma di Mark Zuckerberg si appresta ad ospitare nei propri flussi feed di notizie. Lo rivela il The Wall Street Journal secondo cui Facebook ha accelerato le trattative con grossi editori e probabilmente, già dalla fine di questo mese potrebbe inaugurare il nuovo servizio “Instant Articles” per mezzo del quale gli utenti potranno iniziare a trovare all’interno del proprio news feed articoli di grosse testate come il New York Times, Buzzfeed e National Geographic.

[easy_ad_inject_1]Da quanto si apprende l’editore prenderà tutta la pubblicità che riuscirà a vendere, sulle proprie notizie, negli spazi di Facebook. Il social invece tratterrà il 30 per cento dei ricavi per quella che riuscirà a vendere sulle notizie degli editori. Questi ultimi quindi ci guadagnerebbero due volte: il 100 per cento di quello che vendono in pubblicità sulla loro piattaforma e il 70 per cento di quello che Facebook procura agli editori.

Anche Google si sta muovendo su questo aspetto e dopo aver chiuso Google News in Spagna va oltre. L’azienda di Larry Page ha infatti inaugurato nei giorni scorsi il progetto “Digital News Initiative”, una partnership con grandi editori europei, ma che promette di essere aperto a tutti, che ha l’obiettivo di supportare il giornalismo di qualità attraverso la tecnologia con un investimento da parte di Mountain View di 150 milioni di euro in tre anni.

All’iniziativa avrebbero già aderito Les Echos (Francia), FAZ (Germania), The Financial Times (Regno Unito), The Guardian (Regno Unito), NRC Media (Paesi Bassi), El Pais (Spagna) e Die Zeit (Germania). La Stampa (Italia). Partecipano anche organizzazioni che si occupano di giornalismo tra cui lo European Journalism Centre (EJC), il Global Editors Network (GEN), l’International News Media Association (INMA). Nelle ultime ore ha aderito all’iniziativa di Google anche l’’U.S.P.I. (Unione Stampa Periodica Italiana) ha aderito alla Digital News Initiative (DNI).

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it