Feltre. Donna muore d’infarto mentre era appartata con l’amante

Due amanti come tanti, con la loro passione, i loro segreti, i loro appuntamenti.
Ma la storia registrata a Feltre, comune di 20 mila abitanti della provincia di Belluno, in Veneto, ha un epilogo doloroso: la donna è morta d’infarto tra le braccia del suo amante.

Secondo quanto si legge sulla stampa locale i due amanti si erano appartati con la loro autovettura nel bosco per passare un pomeriggio insieme, lontani dalla routine, ritagliandosi il tempo necessario per cibare il cuore con i momenti dell’amore. Ma uno di quei cuori non ha retto e poco dopo lei avrebbe avuto un infarto.

La donna, descritta come una signora di mezza età, sposata con figli, si sarebbe accasciata e lui avrebbe cercato di rianimarla. Troppo lontani per chiamare aiuto, troppo appartati perché vi fosse chi potesse immediatamente intervenire con una pratica di rianimazione.

Lui in quei momenti di panico ha visto nel telefonino l’unico modo per dare l’allarme e ha digitato il numero 118 fornendo alla centrale operativa le coordinate per poter far arrivare un’ambulanza, mezzo del Suem che è giunto nel minor tempo possibile e ha trasportato la donna all’ospedale di Feltre.

Purtroppo niente hanno potuto fare i sanitari e il decesso della signora è stato certificato. “L’amore è cieco e gli amanti non possono vedere le piacevoli follie che essi commettono” scriveva William Shakespeare, ma anche al cuore purtroppo non si comanda, cuore che appare il vero traditore di questa triste storia.

Nel dolore la famiglia non solo per la perdita della congiunta ma anche per aver scoperto della relazione coniugale. Dolore per l’amante che ha perso il suo amore.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *