Firenze. Stasera manifestazione di solidarietà per lo stupro alla Fortezza del Basso

Firenze, 28 luglio 2015 – C’è attesa e grande adesione per la manifestazione prevista per questa sera a Firenze che si terrà presso la Fortezza del Basso, luogo dove nel 2008 avvenne lo stupro di gruppo su una ragazza.

[easy_ad_inject_1]La manifestazione è stata organizzata per protestare contro la la sentenza che ha assolto sei giovani dall’accusa di aver compiuto lo stupro e dimostrare solidarietà verso “la ragazza della fortezza”.

Fra le adesioni vi saranno anche il sindacato Cgil e di vari collettivi di donne.

L’iniziativa è stata promossa da Unite in Rete e che in queste ore sta raccogliendo molte adesioni da organizzazioni e associazioni del mondo civile tra cui Arci Toscana, Coordinamento donne Cgil Firenze e Toscana, Arcilesbica Firenze.

“Portate pile elettriche e scrivete i vostri pensieri su cartelli. Ci affidiamo alla vostra sensibilità e responsabilità – dicono gli organizzatori – affinché nessuno strumentalizzi la manifestazione. Circonderemo e illumineremo la Fortezza in un gesto simbolico”.

Su Facebook sono oltre 100 le adesioni all’evento postato sul social.

“Questa sentenza ha leso l’autodeterminazione di tutte le donne” perché è stato messo in atto un processo “alla ragazza e alla sua vita”, affermano le associazioni promotrici.

La ragazza stuprata scrive sul blog: “Vorrei riuscire a scrivere qualcosa che abbia un senso ma non posso perché un senso, questa vicenda, non ce l’ha. Sono io la ragazza dello stupro della fortezza, sono io. Esisto. Nonostante abbia vissuto anni sotto shock, sia stata imbottita di psicofarmaci, abbia convissuto con attacchi di panico e incubi ricorrenti, abbia tentato il suicidio più e più volte, abbia dovuto ricostruire a stenti briciola dopo briciola, frammento dopo frammento, la mia vita distrutta, maciullata dalla violenza: la violenza che mi é stata arrecata quella notte, la violenza dei mille interrogatori della polizia, la violenza di 19 ore di processo in cui é stata dissezionata la mia vita dal tipo di mutande che porto al perché mi ritengo bisessuale”.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *