Fisco. Cdm approva decreti riordino del sistema fiscale: nuove piano rate per debiti

Roma, 22 marzo 2015 – Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze Pietro Carlo Padoan, ha approvato definitivamente cinque decreti legislativi di attuazione della delega per il riordino del sistema fiscale (legge 11 marzo 2014 n. 23) a completamento del pacchetto dei provvedimenti attuativi della riforma fiscale volta ad introdurre maggiore equità e trasparenza nel sistema e a favorire la crescita e l’internazionalizzazione delle imprese.

[easy_ad_inject_1]Lo comunica il Governo con una nota sottolineando che “I testi approvati oggi, sostanzialmente invariati nei contenuti rispetto a quelli approvati dal Consiglio dei Ministri del 4 settembre 2015 tengono conto di alcune delle richieste presenti negli ultimi pareri delle Commissioni parlamentari. I decreti legislativi approvati definitivamente sono i seguenti: misure per la revisione della disciplina degli interpelli e del contenzioso tributario; misure per la semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione; misure per la revisione della disciplina dell’organizzazione delle agenzie fiscali; misure per la revisione del sistema sanzionatorio; stima e monitoraggio dell’evasione fiscale e monitoraggio e riordino delle disposizioni in materia di erosione fiscale.”

Tra le novità più attese dai contribuenti c’è sicuramente quella che prevede la possibilità per chi negli ultimi due anni ha avuto difficoltà nel pagare a rate i suoi debiti con il fisco di poter chiedere un nuovo piano di rate per completare il pagamento.
Le somme non ancora versate negli ultimi due anni potranno “essere oggetto di un nuovo piano di rateazione, fino a 72 rate. Dal piano si decade per mancato pagamento di sole 2 rate”.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *