You are here
Home > Italia > Forte dei Marmi. Arrestato medico pro-cannabis già condannato per coltivazione di canapa

Forte dei Marmi. Arrestato medico pro-cannabis già condannato per coltivazione di canapa

Fallback Image

Forte dei Marmi (Lucca), 6 luglio 2015 – E’ finito di nuovo nei guai un medico di 52 anni, F. C. di Pietrasanta, in provincia di Lucca, già conosciuto per le sue battaglie a favore dell’utilizzo di cannabis a fini terapeutici. Il medico è stato, infatti, arrestato dai carabinieri di Forte dei Marmi mentre si recava ad annaffiare delle piantine in un campo di marijuana.

[easy_ad_inject_1]Secondo quanto si apprende dagli inquirenti, il medico pro-cannabis era già stato condannato in passato per coltivazione di canapa e ha scontato circa 5 mesi di carcere al San Giorgio di Lucca e poi all’ospedale psichiatrico di Montelupo Fiorentino, dopo che i carabinieri avevano trovato nel giardino della sua casa più di 250 piantine di canapa.

I carabinieri anche stavolta sono riusciti a sorprendere il medico pro-cannabis, durante la notte, mentre si recava, appunto, ad annaffiare le piantine, grazie alle diverse segnalazioni di cittadini che hanno permesso di individuare una piantagione di marijuana in un campo incolto nella zona di Vittoria Apuana, una frazione separata del comune di Forte dei Marmi che occupa la parte del comune confinante con la Provincia di Massa Carrara.

I carabinieri, nel corso dell’arresto, riferiscono anche di aver proceduto al sequestro di 25 piante di marijuana, di cui 16 coltivate in alcuni vasi e le restanti nel terreno.

[easy_ad_inject_2]

Similar Articles

Lascia un commento


Top