Francia. Anomalia al reattore nucleare EPR di Flamanville. Ségolène Royal: nuovi controlli

centrale nucleare Iran

Parigi, 7 aprile 2015 – L’Autorità francese per la sicurezza nucleare (Asn) ha reso noto che è stata riscontrata un’anomalia nel serbatoio del reattore nucleare di terza generazione in costruzione di Flamanville, in Normandia, nel nord della Francia.

Più esattamente l’anomalia sarebbe stata rilevata nella composizione dell’acciaio di alcune aree del coperchio e del fondo di un serbatoio del reattore EPR.

[easy_ad_inject_1]Non è la prima volta che il reattore di Flamanville registra anomalie: la sua inaugurazione era prevista nel 2014 con un costo stimato di 5 miliardi di euro ma un’anomalia al coperchio di un altro serbatoio ha fatto slittare l’inizio dell’entrata in produzione al 2016 prima e al 2017 facendo aumentare notevolmente i relativi costi.

Della nuova anomalia è stato informato il ministro dell’Ambiente e dell’energia francese, Ségolène Royal che ha chiesto al gruppo nucleare francese Areva di procedere “immediatamente” con nuovi controlli che saranno condotti insieme a uomini dell’Autorità per la sicurezza nucleare, dell’Istituto per la radioprotezione e la sicurezza sul nucleare (Irsn) e a gruppi di esperti.

I risultati dei nuovi controlli saranno resi noti ad ottobre.

La centrale nucleare di Flamanville possiede due reattori PWR francesi costruiti dalla Framatome (oggi AREVA) da 1330 MW ognuno.
Nel sito è in costruzione un terzo reattore, una unità EPR da 1600 MW di potenza la seconda unità EPR in costruzione al mondo e il primo reattore francese di terza generazione.

Areva è una multinazionale francese che opera nel campo dell’energia, specialmente quella nucleare. Lo stato francese possiede più del 90% del capitale azionario.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *