Francia choc. Eva Bourseau, 23 anni, fatta a pezzi per un debito di 6 mila euro. Fermati 4 ragazzi: ispirati a “Breaking Bad”

Tolosa (Francia), 8 agosto 2015 – Sembra una scena della celebre serie televisiva “Breaking Bad” e probabilmente proprio alla televisione si sono ispirati i killers che in un appartamento al centro di Tolosa, città della Francia, capoluogo della regione Midi-Pirenei, hanno ucciso barbaramente Eva Bourseau, ragazza di 23 anni, colpendola al cranio con delle mazze e un piede di porco, smembrando il suo corpo e occultandolo in un baule di plastica nel quale è stata ritrovata lunedì scorso.

[easy_ad_inject_1]A dare l’allarme la mamma della ragazza che non la sentiva da tempo. A fare il macabro ritrovamento i vigili del fuoco che nel forzare la porta hanno sentito un odore nauseabondo proveniente dallo studio all’interno del quale vi era il baule contenente il corpo smembrato di Eva.

La polizia ritiene che il gesto folle sia legato a un debito di 6 mila euro legato alla droga e quattro persone, tre ragazzi e una ragazza, di età compresa tra i 19 e i 22 anni, sono stati fermati sospettati di essere gli esecutori dell’omicidio.

Secondo quanto ha affermato il procuratore di Tolosa, Pierre-Yves Couilleau, i quattro si erano dati al traffico di stupefacenti, vendendo speed e amfetamine. Eva sarebbe entrata in contatto con loro e avrebbe via via contratto un debito fino a 6 mila euro, debito che non poteva essere pagato e per questo sarebbe stata uccisa.
Sarebbe proprio il procuratore a ipotizzare che i killer si sono ispirati alla serie televisiva Breaking Bad per nascondere il corpo e ripulire la scena del crimine: “Scopo della visita era chiaramente eliminare la giovane donna e rubarle degli oggetti” aggiunge il procuratore Couilleau.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *