Francia choc, scontro tra bus e Tir: bilancio vittime sale a 43. Hollande: fareno piena luce

Libourne (Francia), 23 ottobre 2015 – Sale a 43 il bilancio delle vittime di un violento incidente stradale tra un autobus e un tir avvenuto stamattina verso le 7.30, in pieno traffico mattutino, sulla strada provinciale 123, nel sud della Francia, a Puisseguin, nei pressi di Libourne, un paese vicino Bordeaux.

[easy_ad_inject_1]L’incidente, il più grave mai registrato in Francia dal lontano 1982, ha causato la morte della maggior parte degli anziani che erano sul pullman in gita. Le vittime sono state praticamente arse vive, morto anche il conducente del camion. Tra le vittime anche un bambino di tre anni il cui corpo di è stato ritrovato nel pomeriggio: era il figlio del camionista, riferisce il portavoce della polizia . Altre cinque persone sono rimaste lievemente ferite.

Il pullman coivolto nell’incidente trasportava un gruppo di anziani iscritti a un circolo per la terza età di Petit Palais, vicino Libourne. Erano diretti sulla costa atlantica per passare una giornata di svago ma poco dopo la partenza lo schianto che ha messo fine alle loro vite facendo trasformare una giornata tranquilla e spensierata in un incubo mortale.

“Le circostanze dell’incidente sono ancora da determinare. La polizia sta cercando di capire perché l’autobus ha preso fuovo così in fretta non dando il tempo alle persone di salvarsi. Il camion è stato probabilmente sorpreso dall’arrivo del pullman anche se la curva è ben segnalata su questo trato di strada. L’indagine sarà lunga, stiamo ancora estraendo i corpi dalla carcassa del bus. Ai fini delle indagini, la carreggiata sarà chiusa al traffico per almeno tre giorni”

ha detto il portavoce della gendarmeria.

“Il camion è uscito dalla sua traiettoria in una curva e ha urtato il bus che ha preso fuoco. L’incidente è avvenuto in una curva pericolosa dove c’erano già stati incidenti”

questa la dinamica dell’incidente come ha riferito Gerard Dupuy, vicesindaco di Puisseguin.

“E’ terribile, ci arrivano continue informazioni. Il telefono non smette di suonare. Io e mia moglie siamo sotto shock, non sappiamo che fare, persone che conoscevamo benissimo, amici, si trovano a bordo”

ha detto Francois Decauze, organizzatore della gita in pullman.

“E’ un’immensa tragedia, faremo piena luce sulle circostanze di questo dramma. Tutti i servizi sono sul posto per fornire i soccorsi necessari e accompagnare le famiglie. Rivolgo ai familiari delle vittime le mie sincere condoglianze e assicuro la solidarietà di tutta la nazione”

ha detto il presidente francese, Francois Hollande.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *