Gdf ha sequestrato giocattoli contraffatti al porto di Brindisi

Brindisi, 23 gennaio 2016 – La Guardia Di Finanza del gruppo di Brindisi ha sequestrato dopo un controllo effettuato con i funzionari della Dogana un carico di ben 30.219 giocattoli contraffatti al porto del capoluogo di provincia pugliese.

I giocattoli erano stipati in 290 scatoloni trovati a bordo di un camion proveniente dalla Grecia e sbarcato al terminal di Costa Morena a bordo di un traghetto della Grimaldi. Il mezzo era condotto da un cittadino bulgaro che è stato denunciato alla Procura di Brindisi.

A quanto si apprende si tratta di giocattoli non originali operando la contraffazione di noti brand e raffiguranti personaggi famosi tra i bambini come Pokemon, Super Mario, Minions, Mondo Pocoyo e personaggi Disney.

Tutti i giocattoli sarebbero stati destinata a una ditta spagnola, risultata però inesistente in seguito a controlli incrociati con le banche dati dell’Iva comunitaria e pertanto gli investigatori non escludono che i giocattoli fossero destinati al commercio in nero in territorio italiano.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *