Giallo B&B a Trapani. Trovate tracce di monossido di carbonio

ambulanza

Aggiornamento: Gli inquirenti iniziano a far luce sul giallo di Trapani dove martedì mattina, in una stanza di un B&B un uomo è stato trovato morto e un suo amico in coma. Sarebbero state rinvenute tracce di monossido di carbonio nel sangue del turista toscano trovato in coma. Nella notte i Vigili del fuoco hanno avviato una serie di accertamenti all’interno della struttura ricettiva. L’ipotesi che si fa strada è che a provocare la tragedia sia stato un avvelenamento probabilmente dovuto al cattivo funzionamento di una caldaia.

La macabra scoperta – In una stanza di un Bed & Breakfast situato non lontano dal Palazzo di giustizia, un uomo è stato trovato morto mentre un altro è in coma.

Le vittime sarebbero due turisti toscani entrambi di 40 anni.

A trovare i corpi è stata una donna che lavora nella struttura ricettiva che ha immediatamente chiamato i carabinieri che sono giunti sul posto per i rilievi del caso e per avviare le indagini.

Sul posto anche i sanitari del 118 che per il primo uomo non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso mentre il secondo uomo è stato trasportato d’urgenza nell’ospedale Sant’Antonio Abate dove è attualmente ricoverato.

La Procura ha aperto un’inchiesta e ha disposto l’autopsia.

Quanto alle ipotesi sull’accaduto gli inquirenti non si sbilanciano. Sembrerebbe escluso l’omicidio. Non si esclude l’assunzione di sostanze tossiche. Nella stanza sarebbero state trovate tracce di vomito.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *