You are here
Home > Spettacoli > Gianluca Grignani ricoverato in ospedale. Oggi esce il nuovo album “Una strada in mezzo al cielo”

Gianluca Grignani ricoverato in ospedale. Oggi esce il nuovo album “Una strada in mezzo al cielo”

Fallback Image

Momenti di preoccupazione per i tantissimi fan del cantautore Gianluca Grignani, soccorso nella giornata di giovedì dal personale del 118 e accompagnato in ospedale per attacchi di panico. E’ accaduto a San Colombano al Lambro, in provincia di Milano, dove risiede con la famiglia.

A renderlo noto è stato il suo staff che con una nota sul profilo facebook dell’artista ha fatto sapere che “Gianluca oggi ha avuto degli attacchi di panico, causati dal forte stress di questo periodo per l’uscita del nuovo disco, che sarà pubblicato domani.Ora già va molto meglio. Staff”

Secondo l’agenzia adnkronos, la richiesta di intervento del 118 sarebbe provenuta dai familiari dell’artista preoccupati per le sue condizioni, “in stato di eccitazione tale per cui è stato richiesto anche l’aiuto dei carabinieri. Grignani si è comunque sottoposto volontariamente a un trattamento sanitario, accettando di farsi accompagnare in ospedale.”

Tutto ciò alla vigilia dell’uscita del suo nuovo album “Una strada in mezzo al cielo” uscito oggi e per mezzo del quale l’artista celebra i suoi 20 anni di carriera. L’album ha subito scalato la classifica iTunes degli album più scaricati, piazzandosi ai primi posti, ed è accompagnato dall’omonimo singolo.

Il nuovo lavoro discografico contiene gran parte delle canzoni dei suoi primi due album – “Destinazione Paradiso” e “La Fabbrica di Plastica” – completamente ri-arrangiate e con importanti partecipazioni di amici e colleghi quali Luciano Ligabue (in “La Fabbrica di Plastica”), Carmen Consoli (“L’allucinazione”), Elisa (“Destinazione Paradiso”), Annalisa (“La mia storia tra le dita”), Briga (“Rockstar”), Luca Carboni (“Falco a metà”), Fabrizio Moro (“Più famoso di Gesù”), Max Pezzali (“Primo treno per Marte”) e Federico Zampaglione (“Galassia di melassa”).

Ed i colleghi artisti non possono che parlar bene di Gianluca Grignani.

Elisa: “Sono felice e onorata che Gianluca mi abbia chiesto di cantare con lui ‘Destinazione paradiso’. È un vero rocker”.

Ligabue: “Parecchi anni fa Gianluca ha pubblicato il suo primo album e ha fatto un botto pauroso, dopodiché è uscito il suo secondo lavoro, un album totalmente differente dal primo in cui ha cercato di ribellarsi. C’era una sincerità quasi disarmante in quel disco. Grignani mi ha chiesto di cantare una parte del brano ‘La fabbrica di plastica’ e ho accettato. È un bel pezzo”.

Annalisa: “È stato davvero un piacere che Gianluca abbia pensato di propormi una delle sue canzoni più belle, ‘La mia storia tra le dita’. Ha deciso di usare la mia voce in un modo tutto suo”.

Luca Carboni: “È stato davvero un grande piacere e un grande onore cantare ‘Falco a metà’ insieme a Gianluca. Una canzone bellissima, che amo molto, di un grande cantautore italiano”.

Max Pezzali: Gianluca “è uno dei cantautori di maggior talento di sempre. ‘Destinazione Paradiso’ e ‘La Fabbrica di Plastica’ sono due pietre miliari del pop e del rock del nostro Paese”.

Federico Zampaglione dei Tiromancino: Gianluca Grignani è “un’anima libera e, allo stesso tempo, selvaggia nel nostro panorama musicale” che “scrive canzoni pop ma ha il cuore e la testa di un rocker”.

I concerti live di Gianluca Grignani – Annunciate due importanti date per tutti i fans di Gianluca Grignani: il 1 dicembre all’Alcatraz di Milano e il 3 all’Atlantico di Roma.

Per chi volesse ascoltarlo prima potrà partecipare ad uno dei concerti a sorpresa nei piccoli club. Per sapere quando e dove non resta che tenere sott’occhio il profilo facebook di Gianluca Grignani.

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top