Giorgio Squinzi: “La direzione è giusta ma abbiamo bisogno di riforme”

Milano, 28 settembre 2015 – Il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, intervenendo al convegno inaugurale del Cersaie di Bologna, ha commentato i dati positivi sulla fiducia resi noti stamattina dall’Istat, insistendo sulla necessità delle riforme.

[easy_ad_inject_1]”Abbiamo bisogno di riforme perché il nostro Paese, se non fa pulizia in casa propria, non sarà capace di agganciare in pieno l’opportunità di questa ripresa, che è a portata di mano” ha dichiarato Squinzi.

Sui dati positivi Istat: “è vero che c’è ottimismo, del resto dopo 13 trimestri negativi, adesso abbiamo già il secondo positivo e speriamo di avere davanti a noi ancora tanti altri trimestri che siano sempre più positivi”. “Ci sono tanti fattori esterni che danno la spinta e ci mandano nella direzione giusta – ha aggiunto Squinzi – ma c’è bisogno fare le riforme”.“Bisogna fare la riforma della pubblica amministrazione, e mettere mano alla semplificazione normativo-burocratica del nostro Paese, che è la madre di tutte le riforme” ha aggiunto.

Sulla riforma della contrattazione: sì al dialogo, ma il sindacato è “arroccato” su “vecchie logiche monetarie”.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *