You are here
Home > Salute > Giornata mondiale della Salute. Oms: azione globale per sconfiggere il diabete

Giornata mondiale della Salute. Oms: azione globale per sconfiggere il diabete

Fallback Image

Roma, 7 aprile 2016 – Oggi, 7 aprile, l’Oms, l’Organizzazione mondiale della Sanità, celebra la Giornata mondiale della Salute 2016, quest’anno dedicata al diabete, con il preciso obiettivo di aumentare la prevenzione, rafforzare la cura e migliorare la sorveglianza di una malattia che colpisce 422 milioni di persone in tutto il mondo.

Un dato, questo, più che quadruplicato dal 1980 (108 milioni) ad oggi e la maggior parte dei pazienti diabetici vive in paesi in via di sviluppo. L’Oms sottolinea che a determinare questo drammatico aumento dei casi di diabete sono anche fattori come il sovrappeso e l’obesità. Secondo le stime, entro il 2030 il diabete rappresenterà la settima principale causa di morte a livello globale.

E’ bene sapere – come riporta una nota del Ministero della Salute – che gran parte dei casi di diabete sono prevenibili: semplici interventi sugli stili di vita (dieta e attività fisica) hanno dimostrato di essere efficaci nel prevenire il diabete di tipo 2 o ritardarne l’insorgenza. Il diabete può essere controllato e gestito per prevenirne le complicanze con diagnosi precoce, educazione all’auto-gestione e trattamento a costi sostenibili, tutti elementi che sono componenti essenziali della strategia di risposta.

Secondo l’Oms è necessaria, da parte di tutti i Paesi, l’adozione di misure che comprendono l’espansione ambienti di promozione della salute per ridurre i fattori di rischio diabete, come l’inattività fisica e la cattiva alimentazione, e rafforzare le capacità nazionali per aiutare le persone con diabete a ricevere il trattamento e la cura di cui hanno bisogno per gestire le loro condizioni.

“Se vogliamo fare un passo avanti nel fermare l’aumento del diabete, dobbiamo rivedere la nostra vita quotidiana: mangiare in modo sano, essere fisicamente attivi, ed evitare l’aumento eccessivo di peso. Anche nelle zone più povere, i governi devono garantire che le persone siano in grado di fare queste scelte sane e che i sistemi sanitari sono in grado di diagnosticare e trattare le persone con diabete”, afferma Margaret Chan, direttore generale dell’OMS.

Il diabete è una malattia cronica caratterizzata da elevati livelli di glucosio nel sangue (glicemia). Essa si verifica sia quando il pancreas non produce abbastanza insulina, che regola lo zucchero nel sangue, sia quando il corpo non può utilizzare efficacemente l’insulina che produce.

In questa Giornata Mondiale della Salute 2016, l’Oms punta ad accrescere la consapevolezza della diffusione del diabete, del suo peso e delle sue conseguenze in particolare nei Paesi a basso e medio reddito (dove è più diffusa la malattia) e ad avviare una serie di azioni specifiche, efficaci e sostenibili per contrastare il diabete, in particolare per la prevenzione, la diagnosi precoce e la cura della patologia.

Similar Articles

Lascia un commento


Top