Google. Arriva Perspective: il filtro contro insulti sul web e cyberbullismo

google prospective

Google ha deciso di utilizzare l’intelligenza artificiale, precisamente il “machine learning”, per combattere la violenza diffusa in rete e lo fa introducendo Perspective, un filtro che aiuterà gli editori ad identificare i commenti violenti.

Per il momento Perspective, nata all’nterno di Jigsaw (società di proprietà di Google che utilizza la tecnologia per risolvere problemi di conflitti globali in rete), è disponibile solo per la lingua inglese ed è a disposizione degli editori web per combattere ogni forma di insulto, cyberbullismo, linguaggio violento o “tossico” diffuso in rete.

Il filtro passerà al setaccio i commenti degli utenti analizzandone il significato e assegnando un punteggio di tossicità e gli editori potranno poi scegliere quali post eliminare in particolare se offensivi.

Anche i social network come Facebook, Instagram e Twitter apporteranno modifiche alla loro policy abti bulli per arginare quanto più possibile il triste fenomento del cyberbullismo che ha causato tanti suicidi tra giovani adolescenti.

Autore: Mena Cirillo

Appassionata di divulgazione dal 2001 al 2009 ho collaborato con la testata giornalistica Salus.it e dal 2009 al 2011 con Italia News. Per contattarmi: notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *