You are here
Home > Scienza e Tecnologia > Google car in tilt perché rispetta il codice della strada, il conducente no

Google car in tilt perché rispetta il codice della strada, il conducente no

Fallback Image

Mountain View, (California – USA), 4 settembre 2015 – La Google car senza conducente, sembra non trovare ancora l’equilibrio giusto e non perché non rispetti il codice della strada ma perché questa “speciale” auto sulla sua strada ha trovato un intoppo: l’essere umano, imprevedibile e non sempre rispettoso delle norme.  Dopo il divertente balletto e il fault del software alla presenza dell’hipster in bici, le Google Car senza autista si è trovata coinvolta in un nuovo incidente indotto dall’uomo.

[easy_ad_inject_1] Secondo quanto rivela il New York Times che ha riportato la notizia citando fonti di Mountain View, la Google Car lo scorso 20 agosto si è trovata davanti un pedone, ma il tester a bordo ha preferito comunque attivare i comandi manuali. Ecco che dunque la Google Car ha frenato bruscamente ed è stata tamponanta da un altro mezzo da dietro.
Nessuna particolare conseguenza per l’auto di Google ma il tester a bordo ha riportato un colpo di frusta.
Secondo Google il software di bordo avrebbe potuto frenare “più dolcemente, dando all’auto in arrivo dietro più spazio per fermarsi”.

Nel suo rapporto, Google ha spiegato come le auto auto senza pilota sono progettate per “vedere” e anticipare questi tipi di eventi:

“Questo è un grande esempio di una situazione di guida di tutti i giorni che è difficile per gli esseri umani perché richiede un’attenzione 360 ​​gradi, un sacco di calcoli rapidi, e l’azione sfumata, tutto in frazioni di secondo, il che è ciò che un computer è veramente bravo a fare”

spiegano da Mountain View.

Fino ad oggi le Google car sono state coinvolte in 16 incidenti, 12 dei quali alla parte posteriore del veicolo, nel corso di più di 2 milioni di miglia di guida autonoma e manuale. Le Google car non sono mai state la causa di una collisione, sottolinea l’azienda.

Google sta facendo tutto il possibile per raggiungere il suo obiettivo originale di sviluppo di veicoli autonomi che possono guidare meglio degli esseri umani. Oltre a discutere ciò che ha imparato ad Austin, il colosso di Mountain View ha anche rivelato che la distribuzione dei suoi prototipi inizierà il prossimo settembre.

Google car senza conducente. Big G le presenta sul sito ufficiale la Google car senza conducente come auto progettate per navigare in sicurezza le strade della città. Sono dotate di sensori progettate per rilevare oggetti fino a due campi di calcio in tutte le direzioni, tra pedoni, ciclisti e veicoli. Il software elabora tutte le informazioni per aiutare l’auto in modo sicuro a circolare su strada senza stanchezza o distrazioni.

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top