You are here
Home > Esteri > Grecia. Eurogruppo: ok a prestito ponte. Tsipras: rimpasto di governo forse già oggi

Grecia. Eurogruppo: ok a prestito ponte. Tsipras: rimpasto di governo forse già oggi

Fallback Image

Roma, 16 luglio 2015 – L’Eurogruppo è tornato a riunirsi stamane, in teleconferenza, per valutare se ci sono i requisiti concordati da Atene con Bruxelles per il terzo pacchetto di aiuti dopo che il Parlamento greco ha approvato il pacchetto di misure richieste dall’Europa per evitare il grexit, con 229 voti a favore su 300.

[easy_ad_inject_1] I 28 Paesi Ue hanno raggiunto un accordo di principio sul prestito ponte alla Grecia da 7 miliardi. Lo annuncia l’agenzia Bloomberg ma l’annuncio ufficiale sarà dato domani.
Annika Breithardt, ortavoce della Commissione Ue ha dichiarato che il Voto del Parlamento greco è un “passo importante”, una “maggioranza molto larga ha sostenuto il pacchetto”, che è passato “in tempo e in modo soddisfacente”.

Schaeuble: Grexit sarebbe stata meglio – Il ministro delle Finanze di Angela Merkel, Schaeuble, presenterà la richiesta al Parlamento tedesco per il terzo salvataggio “con piena convinzione”, ma ritiene che una temporanea Grexit sarebbe forse l’opzione migliore. Concetto già ampiamente espresso dallo stesso ministro anche nei giorni scorsi.

“Abbiamo fatto un passo in più, un passo importante”, ha detto il ministro Schaeuble intervistato da una radio tedesca, aggiungendo che molti economisti dubitano che i problemi greci saranno risolti senza un taglio del debito, che sarebbe però incompatibile con la permanenza di Atene in area euro.

Dal canto suo il premier greco, Alexis Tsipras, ha deciso di “procedere il più rapidamente possibile al rimpasto del governo entro pochissimi giorni, se non addirittura già oggi”. A riferirlo sono fonti qualificate greche che specificano, sulla base di sondaggi riservati, che il consenso per la parte di Syriza rimasta fedele al premier “è attorno al 40%”.

[easy_ad_inject_2]

Similar Articles

Lascia un commento


Top