Grecia: niente soldi. Non è in grado di pagare le rate di giugno al Fmi

Atene, 25 maggio 2015 – La Grecia è senza soldi e non è in grado di pagare le rate del prestito del Fondo Monetario Internazionale (FMI). Lo ha dichiarato ieri il ministro dell’Interno Nikos Voutsis. “Le quattro rate per il Fondo Monetario Internazionale a giugno ammontano a 1,6 miliardi di euro. Questo denaro non sarà versato, perché non c’è”, ha dichiarato.

[easy_ad_inject_1] Tuttavia non si parla ancora di un’uscita della Grecia dall’Euro. Il ministro dell’economia ellenico del governo di Alexis Tsipraz, Yannis Varoufakis, in un’intervista alla Bbc ha dichiarato: l’uscita dalla moneta unica “sarebbe l’inizio della fine per il progetto dell’euro. Se ci si trova in un’unione monetaria – aggiunge – uscirne è catastrofico”.

“Una volta che si mette nella testa degli investitori che l’euro non è indivisibile è solo una questione di tempo prima che tutto inizi a disfarsi” ha aggiunto Varoufakis che ribadisce gli sforzi fatti in questi mesi dal suo Paese: “la Grecia ha fatto enormi passi avanti raggiungendo un accordo. Spetta ora alle istituzioni fare la loro parte.” Parlando dell’Eurogruppo e delle trattative in corso spiega:”li abbiamo ‘incontrati’ a tre quarti del percorso. Ora devono venirci incontro loro nell’ultimo quarto del cammino”.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *