You are here
Home > Salute > Hiv, nelle farmacie francesi arriva il test fai da te. Risultato in 15 minuti

Hiv, nelle farmacie francesi arriva il test fai da te. Risultato in 15 minuti

Fallback Image

Parigi, 16 settembre 2015 -Da ieri anche in Francia, così come già avvenuto ad aprile in Gran Bretagna e tre anni fa negli stati Uniti, sarà possibile effettuare il test Hiv comodamente da casa acquistando il kit necessario in farmacia ad un costo che può variare dai 25 ai 28 euro.

[easy_ad_inject_1]L’autotest Hiv permette di sapere in soli 15 minuti, con poche gocce di sangue, se si è infettati dal virus dell’Hiv fornendo un risultato sicuro al 99,8% (quindi con scarsa possibilità di risultato errato) ed in totale discrezione. Inoltre, per l’acquisto dell’autotest in farmacia non è richiesta alcuna prescrizione medica.

Eseguire il test è estremamente semplice, basta versare una piccola quantità di sangue su una barretta, proprio come fanno i diabetici per il controllo della glicemia, e in pochi minuti, è in grado di rilevare la presenza di anticorpi anti-Hiv, che si sviluppano solo se la persona che fa il test è venuta in contatto con il virus.

La commercializzazione del test fai da te è stata fortemente sostenuta dalle associazioni che combattono Aids e Hiv, le quali sostengono che permetterà una forte riduzione del numero di persone sieropositive che non sanno di essere state infettate dal virus dell’Hiv, permettendo loro di avviare un percorso di cura e per evitare di contagiare terze persone.

Solo in Francia si stima che siano oltre 30mila i sieropositivi che non sanno di esserlo, in particolare tra omosessuali e bisessuali.

“Abbiamo bisogno di trovare nuovi modi per favorire, per facilitare le diagnosi”

ha spiegato il ministro francese degli Affari Sociali e della Salute, Marisol Touraine, annunciando la messa in commercio del test fai da te per l’Hiv.

Il farmacista sarà tenuto, prima di consegnare il test a chi ne fa richiesta, a preparare psicologicamente la persona su cosa fare nell’eventualità di un risultato positivo. Inoltre, sulla scatola del test è indicato il numero dei Centri di riferimento a cui ci si potrà rivolgere in caso di sieropositività.

Va ricordato che il test non sostituisce le analisi di laboratorio a cui si dovranno sottoporre, in particolare, coloro ai quali il test abbia dato un risultato positivo. Inoltre, il test fai da te – sottolinea l’Haute Autorité de santé – fornisce un risultato affidabile sullo stato sierologico di chi lo utilizza negli ultimi 3 mesi.

Ciò significa che l’assenza del virus può essere diagnosticata con certezza solo dopo che sono trascorsi almeno 3 mesi dall’eventuale contagio in caso di un rapporto sessuale a rischio, in quanto se il test viene eseguito prima può fornire un risultato errato, poiché in questo lasso di tempo il virus può non aver avuto ancora il tempo per stimolare la produzione di anticorpi.

Una diagnosi precoce permette alle persone di ottenere un trattamento rapido e di prevenire gravi complicazioni. I pazienti che ricevono un trattamento tempestivo per l’HIV hanno meno probabilità di trasmettere l’infezione e maggiori probabilità di sopravvivenza.

[easy_ad_inject_2]

Similar Articles

Lascia un commento


Top