You are here
Home > Italia > Viaggio in Usa, Marino: il Papa non doveva rispondere alla domanda sulla mia presenza

Viaggio in Usa, Marino: il Papa non doveva rispondere alla domanda sulla mia presenza

Fallback Image

Roma, 2 ottobre 2015 – Continua la polemica scoppiata in seguito al viaggio negli Stati Uniti del sindaco di Roma, Ignazio Marino, nel corso della visita del Papa in America. Secondo Marino, il Papa non avrebbe nemmeno dovuto rispondere alla domanda del giornalista che gli chiedeva chi avesse invitato il primo cittadino di Roma negli Stati Uniti.

[easy_ad_inject_1]Domanda alla quale il Papa ha risposto che non l’aveva fatto né lui né il suo staff, con tutta tranquillità. E invece, sembra che siano state proprio quelle semplici parole a scatenare la reazione di Marino accusato dai suoi concittadini di aver usato i soldi dei contribuenti per la trasferta americana.

“Se la domanda l’avessero fatta a me… Il Santo Padre va negli Stati Uniti, parla dei cambiamenti climatici, del petrolio, del dramma delle armi, dello sfruttamento del pianeta, fa dei discorsi epocali sul ruolo della donna nella Chiesa e il giornalista italiano chiede ‘L’ha invitato lei Marino?’. Se l’avesse fatta a me avrei risposto: ‘Non è questo lo scopo del viaggio e della conferenza stampa’”

così commenta l’accaduto il sindaco Marino ribadendo che le spese sono state pagate dall’Università di Philadelphia.

Marino alla fine, carte alla mano, ha confermato che il suo viaggio era stato pagato dalla Temple University di Philadelphia dove ha tenuto una lezione, ammettendo anche che le spese per le altre due persone al suo seguito (un ambasciatore che lavora in Comune e il capo del cerimoniale) sono supportate dal Comune, come è normale che sia per i sindaci delle grandi e piccole città. Il che vale ad ammettere che sono state pagate con i soldi dei contribuenti.

“Io esattamente il conto esatto non lo conosco. Posso dire che per quel che mi riguarda per i miei spostamenti personali ho avuto anche una macchina messa a disposizione dal Comune di Philadelphia. Quello che spendiamo per la nostra attività di rappresentanza lo pubblichiamo sul nostro sito. Roma nel 2013 ha speso 91 mila euro, Milano 143 mila, Napoli 87 mila, Parma 108 mila”

ha spiegato Marino circa l’ammontare delle somme spese.

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top