Il top chef Benoit Violier trovato morto. Forse suicidio

Crissier (Svizzera), 1 febbraio 2016 – E’ lutto nel mondo della cucina. Il top chef franco svizzero Benoit Violier, 44 anni, si sarebbe tolto la vita. Lo chef è stato ritrovato morto nella sua casa di Crissier, comune svizzero del Canton Vaud nel distretto di Losanna.

Secondo una prima ricostruzione della polizia locale Violier si sarebbe sparato un colpo di pistola.

Non si conosce il motivo del terribile gesto.

Benoit Violier era chef di quello che è considerato il miglior ristorante al mondo, quello dell’Hotel de Ville di Crissier classificato n° 1 di recente. Aveva sostituito nella cucina del famoso ristorante Philippe Rochat, deceduto lo scorso anno. Nel 2015 Violier era stato nominato chef dell’anno dalla guida Gault & Millau.

“Un’immensa perdita per tutto il mondo della gastronomia: era uno chef all’apice della sua arte”, ha commentato lo chef Numix. Gli esperti della Guida Michelin hanno ricordato lo “chef di immenso talento”.

Condoglianze sono arrivate dai colleghi di tutto il mondo, tra i quali anche lo chef Guy Martin.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *