Immigrazione. Matteo Salvini: Renzi ha i morti sulla coscienza, Alfano incapace e Boldrini ignorante

Matteo Salvini Lega Nord

Milano, 15 aprile 2015 – Le elezioni regionali si avvicinano e la campagna elettorale ha bisogno di catalizzare voti. Matteo Salvini lo sa bene e alzare i toni su certi argomenti cari al suo elettorato acquisito e potenziale non può che fare bene ai risultati della Lega Nord.

Ed ecco che si presenta l’occasione giusta per attaccare i suoi rivali e appellarli senza mezzi termini.

[easy_ad_inject_1]Prima vittima in conferenza stampa alla Camera dei Deputati è Debora Serracchiani, vice presidente del PD di Matteo Renzi: “Il governo Renzi e Alfano è complice, corresponsabile, è un governo che aiuta gli scafisti, che finanza i terroristi e che ha migliaia di morti sulla coscienza, Basta fermiamo le partenze, gli sbarchi”. “La Lega è pronta a tutto per evitare che gli italiani mantengano altri migliaia di immigrati. Andiamo in nord Africa ad identificare i veri profughi che hanno diritto all’accoglienza ha detto.

Per Salvini l’Europa, o almeno questa Europa del Frontex non serve:

“L’invasione di clandestini che si sta verificando è l’ennesima dimostrazione del fatto che questa Europa non ci serve, prima la abbattiamo, la ricostruiamo daccapo e se serve ne usciamo e meglio è. Perché l’Europa si ricorda dell’Italia quando si tratta di multarci o tassarci quando c’è da dare una mano per bloccare una invasione, perché si tratta di una invasione l’Europa se ne frega. Questa Europa non ci serve”.

Per Salvini il ministro dell’Interno Angelino Alfano è un incapace, anzi “il ministro dell’interno più incapace della storia”. Lo ha detto Salvini stamattina intervenendo alla trasmissione la “Telefonata di Belpietro” “Ci sono alberghi cinquecenteschi, agriturismi con piscina e noi cercheremo di fare in modo che neanche uno di questi posti venga messo a disposizione dei clandestini perché vengono prima gli italiani, che meritano di più dell’immigrato adulto robusto vaccinato con l’i-phone che va in giro per tante delle nostre città ridendo in faccia a chi la mattina si alza e va a lavorare. Non è un problema di colore della pelle – sottolinea – ma il problema è bloccare invasione clandestina, organizzata dalle mafie e sostenuta dai terroristi con la complicità del governo. Siamo alla follia”.

Il leader del Carroccio è tornato ad attaccare anche Laura Boldrini, presidente della Camera: “Più ne invitiamo a partire, più ne muoiono. Lo dico alla signora che in maniera improvvida guida la Camera e che è ignorante perché ignora (voce del verbo ignorare) e ha detto che Salvini non vuole salvare le persone. Salvini vuole salvare le persone ma in maniera intelligente: bisogna allestire in Tunisia, Marocco, Libia dei centri dove decidere chi è profugo e deve essere accolto e chi è solo immigrato clandestino”.

Nelle stesse ore si apprende che la Prefettura di Verona è in emergenza immigrazione: “nella quindicina di strutture che si sono offerte per dare ospitalità agli immigrati sbarcati sulle coste siciliane, e giunti fino a Verona, sono già presenti circa 400 persone e la ricettività inizia quindi a calare.” si legge su fonti locali che sottolinea come “alla Prefettura quindi per il momento non resta che lanciare un appello a quelle strutture che possono ospitare qualche persona in più.”

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *