You are here
Home > Economia > Imu e Tasi aumentano alle stelle ma a Burgio le tasse sulla casa non si pagano

Imu e Tasi aumentano alle stelle ma a Burgio le tasse sulla casa non si pagano

Fallback Image

Roma, 8 agosto 2015 – Mentre gli ultimi dati dell’Agenzia delle Entrate dimostrano un aumento esponenziale delle tasse sulla casa Imu e Tasi negli ultimi anni, gli abitanti di Burgio, piccolo comune di 2740 abitanti della provincia di Agrigento in Sicilia, sono felici in quanto completamente esentati.

[easy_ad_inject_1]Il piccolo modello di paradiso fiscale della casa a Burgio è merito del sindaco, il prof. Vito Ferrantelli, che al suo secondo mandato ha azzerato la Tasi, l’addizionale Irpef e l’Imu agricola.
Inoltre, l’Imu sulla seconda casa è stata ridotta ai minimi consentiti dalla legge. La bolletta dell’acqua inoltre costa solo 100 euro all’anno, cifre che nel resto dell’Italia sono solo un vecchio ricordo.

Il bel traguardo è stato possibile grazie all’azione del sindaco che è riuscito a tagliare tutte le spese superflue.

Imu e Tasi alle stelle nel resto d’Italia – Burgio è molto lontana dal resto d’Italia dove dai dati diffusi dall’Agenzia delle Entrate risulta che il gettito discale derivante dalle principali imposte sul possesso, sulla locazione e sulla compravendita di immobili è stato nel 2014 di 42,1 miliardi di euro mentre nel 2013 era solo di 38,4 miliardi di euro.

Tale aumento è dovuto principalmente all’introduzione della Tasi che ha da solo ha determinato un incremento delle entrate di 4,6 miliardi di euro.

Il gettito Irpef inoltre è aumentato anche perché sono stati reintrodotti nella base imponibile i redditi degli immobili non locati ad uso abitativo ubicati nello stesso Comune di residenza, nella misura del 50%. L’Imu, dal suo canto, nel 2014 ha generato un gettito pari a 19,3 miliardi, mentre la Tasi sui servizi indivisibili ha prodotto un gettito di 4,6 miliardi.

In controtendenza le entrate fiscali provenienti dalla tassazione immobiliare sulle locazioni che vede un gettito di 2.1 miliardi nel 2014, rispetto ai 2.2 miliardi nel 2013 e 2.3 miliardi nel 2012.

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top