In Calabria arrivano altri 430 migranti

Brexit o non brexit, non è questo l’unico dilemma vero dell’Europa. Ne sarebbe convinto anche Shakespeare nel leggere sui media britannici le notizie che arrivano puntuali sulla linea marittima mediterranea illegale Africa-Europa, trovando in Italia il molo naturale della speranza e del benessere occidentale.

L’ultimo bollettino dello scalo arrivi europeo parla di altri 430 migranti in arrivo nel terminal di Reggio Calabria a bordo della nave Bourbon Argos di Medici senza Frontiere, soccorsi in mare al largo di Capo Spartivento.

Come sempre sono state predisposte tutte le buone operazioni di primo soccorso e assistenza, coordinate dalla Prefettura con il prezioso ausilio di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza oltre che dal personale sanitario del 118.

Come da protocollo i migranti giunti in Italia saranno trasferiti in altre province italiane in base al piano di riparto predisposto dal Ministero dell’Interno.

Tutto bene questa volta dunque ma le onde del Mare Nostrum ancora riverberano le urla di dolore ultime ma non ultime delle anime che erano a bordo del peschereccio inabissatosi il 18 aprile 2015, al largo della costa libica, e il cui relitto è stato recuperato ieri e trasportato a Ragusa per il recupero delle salme.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *