Incidente Rally d’Elba. Auto finisce sugli spettatori. 2 feriti, uno grave

Rally elba

Isola d’Elba, 19 aprile 2015 – Tanta paura al Rally dell’Elba dove una Renault Clio, tra le auto partecipanti al rally, si è ribaltata finendo sugli spettatori, due dei quali sono rimasti feriti, uno in modo molto grave.

L’incidente è avvenuto in una delle prove del rally poco dopo la partenza. Secondo quanto ricostruito dai testimoni sul posto l’auto è uscita da una curva a tutta velocità perdendo il controllo e finendo a bordo strada dove c’erano alcuni spettatori. L’equipaggio della Renault Clio numero 44 composto dai piloti Alberto Spinetti e Lara Giusti, è rimasto illeso grazie alle barre di protezione e ai caschi.

[easy_ad_inject_1] Lo spettatore ferito gravemente, residente nell’Isola d’Elba, è stato soccorso dai sanitari presenti sul posto che hanno disposto l’immediato ricovero all’ospedale di Porto Ferraio e da qui il ferito è stato trasferito con l’elicottero all’ospedale di Livorno. Per lui la diagnosi consiste in diverse fratture e un forte trauma cranico.

L’’ufficio stampa del Rally Isola d’Elba fa sapere con una nota che le due persone rimaste ferite mentre assistevano al rally “si sono trovate in una zona vietata al pubblico, debitamente segnalata secondo la normativa vigente”.

La polizia ha effettuato tutti i rilievi per determinare eventuali responsabilità e presto ascolteranno anche i due piloti della Renault Clio.

Dopo l’incidente la prova è stata sospesa ma gli organizzatori hanno ritenuto di dover proseguire la gara con controlli rafforzati da parte di carabinieri e polizia su tutto il percorso del Rally.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *