Indagato Claudio Lotito. Perquisiti uffici di Tavecchio e Macalli. Pino Iodice: “Lotito si dimetta”.

Roma, 10 giugno 2015 – Claudio Lotito, presidente della Lazio, risulta indagato dalla Procura di Napoli per tentata estorsione. L’inchiesta sarebbe scaturita dalla registrazione di una telefonata tra Pino Iodice, dg dell’Ischia Calcio, e Claudio Lotito.

[easy_ad_inject_1] Da quanto si apprende dalle agenzie le ipotesi degli inquirenti riguarderebbero presunte pressioni per costringere dirigenti di Lega Pro a votare l’approvazione di bilancio in senso favorevole alle sue richieste, allo scopo di acquisire una posizione di forza in Figc, Lega A e in quelle minori a vantaggio anche dei suoi club, Lazio e Salernitana. Inoltre Lotito avrebbe fatto avere ad alcune società della Lega Pro, ex serie C, dei contributi in cambio dell’appoggio alla elezione di Mario Macalli a presidente.

La FIGC con una nota fa sapere che “In relazione alle operazioni di indagine in corso svolte dalla procura di Napoli, questa mattina il presidente della Figc, Carlo Tavecchio è stato ascoltato in qualità di persona informata dei fatti ed ha assicurato la massima collaborazione da parte della Federazione”.

Perquisizioni all’abitazione romana di Lotito sono stati compiuti dalle forze dell’ordine che si sono recati anche nel suo ufficio a Formello. Perquisizioni sono state disposte anche negli uffici romani del presidente della Figc, Carlo Tavecchio e del numero uno della Lega Pro, Mario Macalli.

Mario Macallli commenta: “Stanno perquisendo il mio ufficio in Figc? Io non ho mai avuto nemmeno un gabinetto in Figc. Non so nulla, sono squalificato e non metto piede nei luoghi istituzionali. Faranno il loro dovere. Lotito indagato? Chiedetelo a lui non a me”.

Pino Iodice, dg dell’Ischia chiede le dimissioni di Lotito dai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Credo che Lotito, in una situazione come questa, se avesse un minimo di coscienza sicuramente dovrebbe dimettersi non dico da presidente della Lazio, ma dalla carica istituzionale di Consigliere Federale”. ha dichiarato aggiungendo “Evidentemente a seguito della registrazione telefonica che a febbraio ebbi modo di consegnare alla Procura della Repubblica di Napoli presso la quale fui convocato come persona informata dei fatti, – continua – ci sono stati sviluppi concreti e seri e si è arrivati alla determinazione di stamattina: indagare Lotito per tentata estorsione e perquisire i suoi uffici personali nonché quelli della Federazione della Lega Pro. Se sono in possesso si ulteriori registrazioni? Non posso aggiungere nient’altro a quello che ho detto perchè non vorrei intralciare le indagini della Procura della Repubblica di Napoli”.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *