India. Giovani innamorati tentano il suicidio davanti al Taj Mahal. Lieto fine per i Giulietta e Romeo indiani

New Dehli, 17 luglio 2015 – Due giovani innamorati hanno tentato di togliersi la vita per il loro amore difficile e osteggiato. Il gesto clamoroso davanti al Taj Mahal, mausoleo fatto costruire nel 1632 dall’imperatore moghul Shah Jahan in memoria della moglie preferita Arjumand Banu Begum, meglio conosciuta come Mumtaz Mahal.

[easy_ad_inject_1]Non ce la facevano più i due giovani amanti a sopportare gli ostacoli delle famiglie, come i Montecchi e Capuleti famiglie diverse con religione diversa che non potevano accettare quell’intenso amore.
E allora come Giulietta e Romeo, hanno pensato di uccidersi: hanno preso un coltello e si sono tagliati la gola.

Rajveer Singh, 25 anni, e la fidanzata Shabnam Ali, 18 anni, erano a terra, il sangue usciva copioso ma fortunatamente sono stati immediatamente da sorveglianti che hanno dato l’allarme. I due ragazzi ora non sono in pericolo di vita e sono sotto le cure dei sanitari.

Intervenuta la polizia sarebbe stato proprio il giovane a raccontare delle difficoltà di quell’amore, della famiglia di Shabnam che si opponeva in tutti i modi. La famiglia di lei è musulmana mentre quella di lui è Indù.

I genitori della ragazza, interrogati dalla polizia negano che la loro opposizione alla relazione tra i giovani sia per motivi religiosi ma solo perché il giovane è disoccupato.

Non si sa se questo gesto estremo abbia fatto cambiare opinione ai genitori di lei e se sia possibile per i due giovani coronare il loro sogno d’amore. Le famiglie dovrebbero essere un sostegno importante per le giovani coppie e l’amore più che i motivi religiosi o economici è il vero motore di una relazione vera, vibrante, vissuta.

Noi auguriamo a Rajveer e Shabnam tutto il bene.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *