Iraq: attacco kamikaze a mausoleo sciita Sayyd Mohammed. 26 morti

Ancora sangue si registra nella martoriata Iraq che dopo l’era di Saddam Hussein non sembra trovare pace.

Kamikaze e uomini armati hanno attaccato il mausoleo sciita Sayyd Mohammed di Balad, città a circa 60 km a nord di Baghdad.

Il bilancio delle vittime secondo quanto riferito dalla polizia irachena e da fonti ospedaliere conterebbe 26 persone sono rimaste uccise e altre 52 rimaste ferite.

A quanto si apprende un kamikaze si sarebbe fatto esplodere vicino ai poliziotti di guardia all’entrata del tempio, mentre 9 uomini armati sono entrati nel mausoleo sparando ai fedeli che celebravano la fine del Ramadan.

Un terzo attentatore è stato ucciso. L’attacco non sarebbe stato ancora rivendicato.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *