You are here
Home > Esteri > Iraq: bomba uccide 13 civili a Ramadi. Tre contractor americani rapiti a Baghdad

Iraq: bomba uccide 13 civili a Ramadi. Tre contractor americani rapiti a Baghdad

Fallback Image

Tensioni in Iraq. Una bomba ha ucciso 13 civili a Ramadi e nella capitale sarebbero stati rapiti tre contractors americani
Baghdad, 18 gennaio 2016 – Almeno 13 civili sono stati uccisi da una bomba mentre tentavano di fuggire dagli scontri tra le forze governative irachene e l’Isis a Ramadi. Lo riporta l’emittente araba al Jazeera.

Secondo quanto si apprende da fonti militari, i civili, tra cui sette donne e tre bambini, sono morti ieri quando un ordigno piazzato sul ciglio di una strada è esploso al loro passaggio nel villaggio di Albu Ghanim, nell’est della città.

Tre cittadini statunitensi sarebbero stati sequestrati a sud di Baghdad, da alcuni miliziani.

Lo riporta l’emittente Al-Arabiya che cita anche un funzionario del dipartimento di Stato che avrebbe spiegato che Washington “è a conoscenza di queste notizie e stiamo collaborando con le autorità irachene per localizzarli e recuperarli”.
Si tratterebbe di tre contractors, soldati privati americani. Secondo la Cnn, infatti, che cita un alto funzionario della sicurezza nella capitale irachena, “una società ha denunciato oggi che tre persone del suo staff sono disperse da due giorni. Sono contractor americani. Stiamo verificando questa denuncia”.

L’ambasciata Usa a Bagdad ha confermato che “alcuni” americani sono scomparsi dopo che la tv Al-Arabiya ha riferito che tre cittadini statunitensi sono stati sequestrati da miliziani nella capitale irachena.

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top