You are here
Home > Economia > Istat. Crescita Pil +0.7% nel 2015 e +1,3% nel 2017. Sindacati: “La crisi non è finita”

Istat. Crescita Pil +0.7% nel 2015 e +1,3% nel 2017. Sindacati: “La crisi non è finita”

Fallback Image

Roma, 8 maggio 2015 – Nel 2015 il Pil italiano salirà dello 0,7% in termini reali. Lo rivela l’Istat, l’Istituto Nazionale di Statistica che stima una crescita dell’1,2% nel 2016 e dell’1,3% nel 2017.

“L’aumento del Pil nel 2015 chiuderà la fase recessiva del triennio precedente”, rileva l’Istat,prevedendo un’accelerazione dell’economia nel secondo semestre.
[easy_ad_inject_1] Nel 2015 ci sarà una moderata riduzione del tasso di disoccupazione, al 12,5% dal 12,7% del 2014, per passare al 12% nel 2016. L’occupazione aumenterà dello 0,6% nel 2015 e dello 0,9% nel 2016.

“Sarei molto prudente a dire che la recessione è finita con una disoccupazione che per il Def è al 12,4%, che il mese scorso era al 13% e per la Ue è al 12,55%.La crisi non è finita”. Così la leader della Cgil Camusso commenta i dati Istat sulla crescita.
“Questa ripresa, io che giro l’Italia, proprio non la vedo. Si vede che non ho gli occhiali a 3D del governo”, dice il leader Uil, Barbagallo.
Sul lavoro, la leader Cisl Furlan rincara: “Ottimisti sì, faciloni no”.

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top