La NASA e la costellazione Ofiuco: su Twitter è rivolta contro il 13° segno zodiacale

Washington (USA), 14 gennaio 2016 – Non si placa la rivolta su Twitter contro il tredicesimo segno zodiacaleOfiuco” di cui già si era parlato tempo fa. Tutto nasce dalla conferma della Nasa dell’esistenza di una tredicesima costellazione che, solo per convenzione, era stata messa da parte e perciò eliminata per qualche migliaio di anni.

Per i tanti affezionati all’astrologia ecco che cade il mito dei docici segni zodiacali che diventano per forza di cose tredici. Chi saranno i poveri sfortunati che per una vita hanno creduto di essere del segno zodiacale dello scorpione o del sagittario e che invece si ritrovano ad essere di Ofiuco? (un nome poi non tanto simpatico).

Già perché secondo i calcoli, il segno Ofiuco cadrebbe tra il 29 novembre e il 17 dicembre, andando appunto a scontrarsi con i nati sotto il segno dello scorpione e del sagittario. Ma non finisce qui, poiché le date variano ovviamente anche per tutti gli altri segni zodiacali.

Su Twitter l’ashtag #Nasa è diventato il terzo nella classifica dei trending topic italiani e i cinguettii si rincorrono l’uno dopo l’altro. C’è chi scrive “No, io vado da Paolo Fox e gli chiedo spiegazioni. Sono nata Capricorno e non morirò affatto Sagittario. #NASA”; oppure “Mi spiegate qual è l’imminente e necessaria ragione per cui la #NASA ha cambiato i segni? Non avevano nient’altro di utile da fare?; e ancora “La #Nasa stravolge i segni zodiacali con l’Ofiuco e Paolo Fox gli buca lo Shuttle”.

Il rimbalzo della notizia della tredicesima costellazione dello zodiaco sembra derivi da come la Nasa abbia deciso di spiegare ai bambini, appunto, lo zodiaco tramite un sito dedicato ai più piccoli e ai loro insegnanti per farli approcciare meglio alla scienza.

Il sito in questione è Spaceplace dove in una delle tante pagine vengono piegati i segni dello zodiaco, la loro valenza astronomica e alcune credenze dell’astrologia (che ricordiamolo non è una scienza ma pura interpretazione personale di chi la pratica).

La Nasa spiega che le costellazioni in origine erano 13 ma per convenzione si è scelto di eliminarne una, Ofiuco che, successivamente non è entrata a far parte dello zodiaco. Ofiuco si trova a cavallo dell’equatore celeste, il suo nome deriva dal latino e significa “colui che domina il serpente”, ed è una delle 88 costellazioni moderne.

Rifacendo i calcoli e inserendo dunque il nuovo segno zodiacale ecco come sarebbe la nuova lista dei segni zodiacali:

Capricorno: dal 20 gennaio al 16 febbraio
Acquario: dal 16 febbraio all’11 marzo
Pesci: dall’11 marzo al 18 aprile
Ariete: dal 18 aprile al 13 maggio
Toro: dal 13 maggio al 21 giugno
Gemelli: dal 21 giugno al 20 luglio
Cancro: dal 20 luglio al 10 agosto
Leone: dal 10 agosto al 16 settembre
Vergine: dal 16 settembre al 30 ottobre
Bilancia: dal 30 ottobre al 23 novembre
Scorpione: dal 23 al 29 novembre
Ofiuco: dal 29 novembre al 17 dicembre
Sagittario: dal 17 dicembre al 20 gennaio.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *