Legalizzazione della cannabis. Cantone è favorevole

Cannabis

Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità Anti Corruzione, ai microfoni di Radio Radicale si dice favorevole alla approvazione di una legge per la legalizzazione della cannabis, seppur una legalizzazione “intelligente”.

“Credo che una legalizzazione intelligente possa evitare il danno peggiore per i ragazzi, cioè entrare in contatto con ambienti della criminalità”.

 

Cantone, che si dice favorevole “ad una vendita controllata e quindi in qualche modo limitata” delle droghe leggere, sottolinea però che sulle “droghe pesanti il proibizionismo resta indispensabile”.

Una persona che cambia idea è di solito una persona intelligente e Cantone spiega il perché il suo cambiamento di posizione sulle droghe leggere: “Fino a poco tempo fa ero assolutamente contrario all’idea della legalizzazione perché non mi convincevano gran parte degli argomenti, che servisse cioè per sconfiggere la criminalità organizzata, perché le droghe leggere sono una parte insignificante degli utili della criminalità organizzata, o che servisse per evitare una serie di problemi di salute dei ragazzi. Adesso ho un po’ cambiato posizione. Credo soprattutto che una legalizzazione intelligente possa evitare il danno peggiore per i ragazzi, cioè entrare in contatto con ambienti della criminalità”.

La proposta di legge sulla legalizzazione della cannabis, dal titolo “Norme per la legalizzazione della coltivazione e del commercio della cannabis e dei suoi derivati”, proposta da Civati ed altri già nel 2015, è attualmente all’esame della Camera dei Deputati.

Tra le finalità dell’attuale proposta di legge sulla legalizzazione della cannabis, si annoverano quelle di stabilire la liceità della coltivazione della cannabis (previa autorizzazione o comunicazione all’autorità), prevedere la liceità della coltivazione in forma associata, affermare la liceità della detenzione e cessione della cannabis, entro determinate quantità, vietare la pubblicità della cannabis, introdurre un monopolio di Stato sulla coltivazione e vendita della cannabis, differenziare la pena per fatti di lieve entità relativi alla cannabis e prevedere un obbligo di relazione al Parlamento.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *