Legge elettorale: arriva il Rosatellum bis. Per M5S è inciucio PD-Forza Italia.

parlamento

Arriva in parlamento l’ennesima bozza di legge elettorale.

Il testo base del cosiddetto “Rosatellum bis” è stato depositato oggi prima alla Camera e poi al Senato dal capogruppo del Pd in Commissione Affari costituzionali e relatore della legge elettorale Fiano (Pd).

Cosa prevede il Rosatellum bis
Il ddl Rosatellum bis prevede un mix proporzionale (64%) e collegi uninominali (36%). Possibilità di coalizione, unica e a livello nazionale. Soglia di sbarramento al 3% per liste singole, 10% per le coalizioni. Massimo 4 nomi nei listini del proporzionale. Pluricandidature: 1 collegio uninominale e massimo 3 nel proporzionale. No al voto disgiunto.
Inoltre sarebbero “Previste specifiche disposizioni per garantire la rappresentanza di genere”.

Fiano ha incontrato i diversi gruppi politici e si dice “possibilista” sul testo depositato. “Se Forza Italia vorrà far parte del confronto, è possibile un’ampia condivisione”, afferma, c’è comunque “una radicale contrarietà del M5S e di MdP”.

Per Ettore Rosato (PD) il possibile sì Camera potrebbe arrivare già entro il 15 di ottobre.

I grillini gridano all’inciucio
“Stanno facendo una legge elettorale per fermare il M5S, in cui FI e Pd si trovano perché stanno facendo un grande inciucio per arginarci”. E’ quanto dichiarato da Luigi Di Maio dopo la presentazione del Rosatellum.
“Se prendi il 30% dei voti -spiega il deputato M5S- rischi di ottenere solo il 15% dei seggi. E’ un meccanismo collaudato per fermarci. Siamo ancora una volta di fronte al partito unico che si organizza contro di noi, perché ha paura. Con questa legge stanno cercando di fare perdere chi vince e vincere chi perde. Si mettono insieme per toglierci i voti”.

Speranza (Mpd): Rosatellum è imbrogliellum
Per il coordinatore di Art.1-Mdp Speranza il Rosatellum bis “E’ un ‘imbrogliellum’, un ennesimo accordo tra Renzi e Berlusconi che non garantisce la governabilità del Paese e farà avere ancora una volta un Parlamento di nominati”. Speranza ribadisce la preferenza per il ‘Mattarellum’ o il sistema elettorale tedesco. “Se si vogliono fare le coalizione”, con la legge del Pd “avremo coalizioni ‘farlocche'”. “Siamo pronti al dialogo se si vuole fare sul serio”, avverte Speranza.

Salvini (Lega): votiamo il Rosatellum bis
Salvini si dice disposto a votare il ‘Rosatellum bis’, proposto dal Pd, purché si vada quanto prima a votare.
“Ne abbiamo sentite tante, ma se la settimana prossima” i dem porteranno “in discussione questa legge elettorale,i voti della Lega ci sono”, ha detto Salvini, a margine del presidio della Lega a Fontanella, nel Bergamasco.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *