Lesioni al cervello: si può salvare e riattivare con uno ‘switch’ sull’altro emisfero

In seguito a gravi lesioni si possono perdere funzionalità motorie e capacità cognitive.

Ma oggi la scienza ha raggiunto un traguardo importante: gli studiosi sono riusciti a riabilitare un ragazzo di 19 anni vittima di un grave incidente e che come conseguenza aveva riportato la perdita di capacità cognitive, motorie e lo stesso uso della parola.

In uno studio pubblicato su “Brain and Language” i ricercatori delle Università di Udine e di Torino insieme al centro di recupero Puzzle, dimostrano che è possibile riattivare con uno switch, grazie a una riabilitazione creata ad hoc, le centraline cognitive, della parola e del movimento, semplicemente spostandole in caso di gravi lesioni o ictus, dall’emisfero sinistro a quello destro.

Il 19enne è stato infatti riabilitato con questa tecnica.

“E’ il primo caso al mondo”, dice Andrea Marini dell’Università di Udine – in cui l’emisfero destro supplisce quello sinistro nel recupero parallelo di due lingue”.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *