You are here
Home > Salute > Leucemia, nuova terapia abbatte rischi post trapianto midollo osseo

Leucemia, nuova terapia abbatte rischi post trapianto midollo osseo

Fallback Image

Bologna, 11 gennaio 2016 – Una nuova speranza per i malati di leucemia. Un team di ricercatori, tra cui anche la dottoressa Francesca Bonifazi del Policnico Sant’Orsola Malpighi di Bologna, ha messo a punto una nuova terapia che abbatte i rischi di complicanze gravi post trapianto portandoli dal 68 al 32%.

La ricerca, pubblicata sulla rivista New England journal of Medicine, rappresenta dunque una nuova speranza per tutti i malati di leucemia che rischiano di morire della cosiddetta “malattia dell’ospite”, considerata la più pericolosa complicanza derivante dal trapianto di midollo osseo.

La nuova terapia, messa a punto dalla Bonifazi, trapiantologa, insieme ad altri due colleghi, uno spagnolo e uno tedesco, “Graft versus host disease” (Gvhd), lotta contro la patologia dell’ospite e ha già ottenuto promettenti risultati.

Il segreto della terapia sembra stia in un siero contro i linfociti. I ricercatori ritengono che aggiungendo un siero contro i linfociti, la globulina anti linfocitaria, si riduce significativamente la possibilità che insorga la “malattia dell’ospite”, senza pregiudicare l’efficacia del trapianto di midollo osseo.

Per lo studio sono stati coinvolti 161 pazienti affetti da leucemia acuta, dividendoli in due gruppi. Un gruppo è stato sottoposto alla terapia standard post trapianto, mentre l’altro gruppo ha sperimentato l’aggiunta del siero contro i linfociti (Agt). Dopo due anni di osservazione, i ricercatori hanno trovato che nel secondo gruppo l’incidenza della malattia dell’ospite era scesa al 32% mentre nel primo gruppo, sottoposto a terapia standard, l’incidenza è stata del 68%.

“In questo modo si ottengono due risultati e cioè che i linfociti combattono lo stesso la leucemia ma non attaccano gli organi sani”

spiega la Bonifazi.

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top