Libia. Nave cargo turca bombardata al largo di Derna. Morto un ufficiale

Tobruk, 11 maggio 2015 – Un mercantile turco è stato attaccato dall’esercito libico di Abdullah Al Thani il cui governo è riconosciuto dalla comunità internazionale, davanti alle coste di Tobruk dove ha sede il governo libico in esilio.

Lo confermano le autorità libiche con una nota nella quale si apprende che l’esercito, guidato dal generale Khalifa Haftar, ha bombardato il cargo turco “Tuna-1”, battente bandiera delle isole Cook e “diretto a Derna” perché avrebbe violato l’ordine dei militari di non avvicinarsi alla città ancora controllata un parte da milizie affiliate all’Isis violando così un “embargo” sulla fornitura di armi.

[easy_ad_inject_1] Un membro dell’equipaggio è morto e diversi sono rimasti feriti. Per il governo turco, che ha definito l’attacco come “spregevole” la nave era in acque internazionali a 21km da Derna e trasportava solo cartongesso proveniente dalla Spagna. Per il governo libico di Tobruk la nave trasportava armi all’Isis.
Secondo quanto si apprende da fonti libiche la nave sarebbe stata bombardata prima da terra mentre si avvicinava nei pressi della costa di Tobruk e poi mediante bombardamento aereo.

“Condanniamo fortemente quest’attacco spregevole che ha colpito una nave civile in acque internazionali e malediciamo quelli che l’hanno realizzato”, ha detto il ministero turco in una nota .

Le relazioni tra governo libico di Tobruk e il governo turco si sono incrinate a febbraio scorso quando il premier Abdullah al Thani decise di rompere i rapporti con Ankara a causa del suo presunto sostegno a gruppi ribelli islamisti attraverso l’invio di armi. Al Thani cacciò dal territorio da lui controllato tutte le aziende turche e il Governo di Ankara richiamò il suo ambasciatore in Libia.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *