You are here
Home > Video > Youtube. Malore per Vittorio Sgarbi, operato nella notte. In un video rassicura tutti

Youtube. Malore per Vittorio Sgarbi, operato nella notte. In un video rassicura tutti

Fallback Image

Modena, 17 dicembre 2015 – Vittorio Sgarbi, celebre critico d’arte, è stato colpito da malore e come da lui detto nel video pubblicato sotto ha rischiato entro mezz’ora di morire se non fosse stato sottoposto ad operazione chirurgica.

Immediatamente soccorso, Sgarbi è stato sottoposto ad intervento chirurgico nella notte presso il Policlinico di Modena dopo aver accusato un malore mentre era in viaggio in auto da Brescia verso Roma.

Secondo quanto si apprende dalle agenzie che citano fonti del suo staff, Sgarbi sarebbe ora ricoverato in terapia intensiva e le sue condizioni sono buone.

Non sono mancati sul suo profilo Facebook messaggi di vicinanza e incoraggiamento da parte di amici e fan dopo che lo staff ha pubblicato la notizia: “Questa notte Vittorio Sgarbi, mentre era in viaggio con il suo autista da Brescia verso Roma, ha avuto un malore ed è stato ricoverato al Policlinico di Modena, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Adesso è in terapia intensiva. Le sue condizioni sono buone. È stato lo stesso Sgarbi ad avvisare familiari e collaboratori. Vi terremo aggiornati nelle prossime ore”.

Nei giorni scorsi Vittorio Sgarbi è stato molto duro nei confronti dell’Amministrazione del Comune di Urbino, della quale egli stesso fa parte in qualità di “assessore alla rivoluzione, alla cultura e all’agricoltura, alla tutela del paesaggio e del centro storico” a causa dell’albero di Natale installato in Piazza della Repubblica, da egli stesso definito brutto e minacciando di conseguenza le sue dimissioni.

Di seguito il video dove Vittorio Sgarbi rassicura tutti: “Durante un incidente stradale uno può avere la sensazione che è sul punto di morire, poi esce indenne. Ma la situazione di questa notte è ben diversa, ho provato un dolore abbastanza forte e pensavo che passasse. Dopo mezz’ora ho valutato l’anomalia e ho detto all’autista di uscire a Modena… e arrivato al Pronto Soccorso poi mi hanno rapidamente fatto questa operazione dell’ischemia che avevo quindi ho avuto l’intenzione giusta di fermarmi. Però mi hanno detto “Se lei non si fosse fermato entro mezz’ora sarebbe morto”…

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top