Marò. Stop giudizio India. Delusione famiglie Girone e Latorre

Amburgo, 25 agosto 2015 – Il Tribunale internazionale del mare (Itlos) si è espresso ieri sul ricorso italiano per i due marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, fucilieri di marina che prestavano servizio antipirateria sulla nave Enrica Lexie, accusati di aver ucciso due pescatori imbarcati su un peschereccio indiano scambiato per un battello dedito alla pirateria il 15 febbraio 2012 al largo della costa del Kerala.

[easy_ad_inject_1] La sentenza della Corte, presieduta ad Amburgo dal giudice Golitsyn si è pronunciato sulla giurisdizione nel caso dei marò ed era competente a pronunciarsi anche sulle misure cautelari che li riguardano, il rientro in patria di Girone e la permanenza a casa di Latorre per curarsi.

Sul fronte della giurisdizione il Tribunale internazionale del mare ha deciso che Italia e India debbano sospendere ogni “altra procedura in corso”. In particolare il tribunale di Amburgo non assumerà nessuna misura temporanea sui marò, in attesa della conclusione dell’iter giudiziario. La motivazione della decisione è legata alla necessità di preservare i diritti delle parti.

Sarà compito dell’arbitrato internazionale dell’Aja “giudicare nel merito il caso” e per questo il Tribunale del Mare “non considera appropriato prescrivere altre misure provvisorie riguardo la situazione dei due marine italiani poiché questo toccherebbe questioni legate appunto al merito del caso”.

Per l’Italia si tratta di una parziale vittoria soprattutto per lo stop alla giurisdizione indiana, ma c’è grande delusione soprattutto per le famiglie dei nostri marò per la mancata adozione di misure per Girone e La Torre, accusati dell’omicidio di due pescatori indiani. In poche parole Salvatore Girone per ora non torna a casa.

Francesco Azzarello, agente del governo, commentando il verdetto sui marò ha fatto sapere che l’Italia tuttavia ha intenzione di “rinnovare le richieste relative alla condizione dei fucilieri davanti alla Corte arbitrale”.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *