Martedì o Mercoledì. Studio inglese rivela perché confondiamo i giorni della settimana

Londra, 31 agosto 2015 – Vi è capitato mai alla domanda “che giorno è oggi?” di sbagliare e confondere il martedì con il mercoledì?. Vi è capitato inoltre di non sbagliare mai quando si tratta di weekend, cioè sabato e domenica? Ebbene non siete i soli.

[easy_ad_inject_1] Secondo quanto rivela uno studio inglese delle università di York, Lincoln e Hertfordshire pubblicato sulla rivista scientifica internazionale “PLoS ONE”, almeno una persona su tre sbaglia il giorno della settimana soprattutto quando si tratta di giorno infrasettimanale. Invece si sbaglia raramente quando si tratta del lunedì e del venerdì che godrebbero, secondo gli esperti, di una propria identità e caratterizzazione.

Il primo giorno della settimana infatti è quello “noioso” e per tanto non si può dimenticare, mentre il venerdì è associato alle sensazioni di “libertà” e “partire”.
I giorni infrasettimanali come martedì, mercoledì e giovedì, invece, non hanno la stessa caratterizzazione degli altri due ed ecco che la confusione diventa facile.

Sabato e domenica sono quelli di maggior caratterizzazione e solitamente non li confondiamo mai.

David Ellis, della Scuola di Psicologia dell’Università di Lincoln nel Regno Unito spiga: “Il ciclo settimanale viene ripetuto per tutti noi dalla nascita, e questo si traduce nel fatto che ogni giorno della settimana acquisisce il suo carattere”. Un carattere diverso dunque per ogni giorno della settimana, maggiore sul lunedì e venerdì e minore sugli altri.

Rob Jenkins, del Dipartimento di Psicologia al’Università di York nel Regno Unito spiega: “Uno dei motivi per cui i giorni infrasettimanali evocano un minor numero di associazioni – chiarisce – potrebbe essere legato a quanto raramente si verifica nel linguaggio naturale, fornendo così minori opportunità per formare le associazioni. Per esempio, abbiamo una grande varietà di canzoni pop che fanno uso di lunedì e venerdì, mentre sono raramente utilizzati i giorni infrasettimanali”.

In effetti la parola lunedì è presente nelle canzoni di Duran Duran, Vasco Rossi, Verdena, Niccolò Fabi e Samuele Bersani, mentre il venerdì lo troviamo in canzoni dei Cure, Genesis, Fabri Fibra, Max Pezzali e Guccini.
Ancor di più troviamo nelle canzoni i giorni di sabato e Domenica, che sono quelli che non confondiamo.

E a voi capita di sbagliare?
[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *