You are here
Home > Esteri > Mason Wells, ragazzo sopravvissuto a tre attentati: Boston, Parigi e Bruxelles

Mason Wells, ragazzo sopravvissuto a tre attentati: Boston, Parigi e Bruxelles

Fallback Image

Essere presenti nel teatro di attentati terroristici è purtroppo possibile. La nuova guerra del terrore non si combatte solo in deserti e sperduti villaggi che sembrano tanto lontani dal nostro vivere quotidiano. L’attentato di Bruxelles di ieri, come quelli di Parigi insegnano che i terroristi colpiscono nelle grandi città in orari ed obiettivi particolarmente affollati per mietere il maggiore danno possibile.

Meno probabile è che una persona sopravviva a due attentati. Ancor meno probabile è essere presenti sugli obiettivi di ben tre attentati. Meno probabile, certo, ma sembra sia proprio successo a un ragazzo americano dello Utah, tale Mason Wells, 19 anni e tanto terrore da raccontare come testimone diretto. Lo riporta il Corriere.

Mason si salvò dall’attentato alla maratona di Boston nel 2013 e a Parigi lo scorso novembre.

Ieri era a Bruxelles dove è rimasto ferito anche nella strage che ha causato 31 morti. Mason, mormone che compiva una missione in Europa, era presente nell’aeroporto di Bruxelles insieme al padre e ad altri due missionari quando è avvenuto l’attentato: è rimasto ustionato e ferito alla testa e al tendine d’Achille dai chiodi contenuti negli ordigni che i terroristi hanno fatto esplodere.

A confermare che il giovane Mason sia scampato dall’attentato di Bruxelles è stato il padre Chad, presente anche lui all’aeroporto e che ha dichiarato. “Spero che non gli succeda più nulla credo che questa esperienza lo renderà una persona ancora più forte”.

Anche gli altri due colleghi di Mason, Richard Norby di 66 anni e Joseph Empey, ventenne, sono rimasti feriti e ricoverati in ospedale.

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top